Nasce Research Library, la “biblioteca” del turismo

L’Italia turistica da oggi ha a disposizione uno strumento che rivoluziona il mondo del turismo dando la rotta e sistematizzando le migliaia di fonti e informazioni sul settore. 

È il nuovo sito di Enit ad ospitare la Research Library la “biblioteca” ideata e curata da Enit- Agenzia Nazionale del Turismo, un punto informativo unico e di facile consultazione su mercato, industria e destinazioni turistiche, utile per rimanere aggiornati sui cambiamenti del comportamento dei turisti, i trend e avere contezza delle azioni delle imprese del settore o di altri comparti in Italia e a livello internazionale nonché per conoscere l’andamento evolutivo delle destinazioni turistiche italiane ed estere e la loro capacità e le strategie per competere sul mercato. 

Enit mette a disposizione degli attori del settore turistico un servizio che risponde al bisogno di aggiornamento, orientamento e supporto in termini di data driven che con l’evoluzione costante del mercato, accelerata dalla recente pandemia, rimarca la necessità di ricercare strumenti di conoscenza per interpretare il cambiamento. 

In un contesto così complesso per operatori e professionisti del turismo, è importante avere informazioni da più prospettive, che inquadrino i trend di settore e gli scenari evolutivi, bilanciando obiettivi di breve con quelli di medio-lungo termine, ed è per questo che Enit vuole porsi come hub informativo di riferimento a livello nazionale al fine di supportare uno sviluppo competitivo e sostenibile. 

Con Enit Research Library sarà possibile aggiornarsi in tempo reale su ciò che accade in settori, come l’economia, il commercio al dettaglio o il mercato immobiliare che possono influenzare il comparto turistico e inoltre avere a disposizione tutte le novità relative alla transizione digitale ed ecologica. 

Un infopoint digitale per elaborare una visione complessiva e conoscere bene il contesto competitivo e collaborativo per poi maturare le strategie più adeguate. 

La Research Library è divisa in quattro sezioni: Market knowledge; Business trends & performance; Destination competitiveness & performance; Cues from outside tourism. Sarà possibile navigare e sfoglia rapporti, ricerche e analisi selezionate tra fonti di settore autorevoli. 

“Un altro tassello per potenziare e dare al turismo un’impronta più moderna al passo con le esigenze del momento. Enit è sempre attiva nel fornire supporto al settore e agli operatori e in un momento in cui è necessario rafforzare il turismo e tenerlo aggiornato sui cambiamenti. Un altro grande contributo dell’ente del turismo per rendere agevole e rapido l’accesso al sapere e aiutare il comparto a crescere e strutturarsi sempre di più. Da oggi le info sono su Enit.it., il sito ufficiale Enit che sarà implementato sempre di più, per offrire maggiori servizi agli operatori“ commenta l’Ad di ENIT Roberta Garibaldi. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.