Caribe Bay è il miglior parco acquatico in Italia. Pronti nuovi investimenti

Caribe Bay è il migliore parco acquatico del 2022: l’oasi caraibica del Lido di Jesolo si è aggiudicata il titolo nel corso della 21° edizione dei Parksmania Awards, rassegna internazionale organizzata dalla testata giornalistica Parksmania.it che ogni anno premia i migliori parchi divertimento italiani e stranieri.

La cerimonia di assegnazione degli awards si è svolta venerdì 21 ottobre a Movieland (Lazise, VR) alla presenza dei rappresentanti di oltre 50 parchi provenienti da Italia, Germania, Francia, Austria e Danimarca, e ha visto Caribe Bay piazzarsi al primo posto non solo per le caratteristiche del parco, ma anche, come si legge nelle motivazioni del premio, per la sua capacità di evolversi ed innovare.

Grande la soddisfazione di Luciano Pareschi, CEO e Founder di Caribe Bay, che dichiara: “Siamo orgogliosi di questo risultato che condivido con la mia famiglia e tutti i nostri collaboratori. I parchi, come ci insegnano diverse esperienze in tutto il mondo, sono grandi attrattori turistici e questo premio contribuisce a migliorare ulteriormente l’offerta turistica e l’immagine di Jesolo su scala internazionale, a tutto vantaggio della comunità, anche in termini di indotto economico e di occupazione. Usciamo da due anni di grande sofferenza: per mantenere il livello qualitativo del parco abbiamo sacrificato ingenti capitali, provenienti in larga parte dalla vendita di terreni, ma finalmente possiamo guardare al futuro con rinnovato entusiasmo. Prima della pandemia avevamo investito 40 milioni di euro: oggi abbiamo in programma un ambizioso progettoper rendere il parco sempre più avveniristico e farne un’eccellenza globale, ma non possiamo procedere senza l’aiuto e l’appoggio delle istituzioni, in particolare della nuova giunta comunale: sono con noi in questa sfida?”

I dettagli dei piani di sviluppo di Caribe Bay saranno ufficializzati in primavera e prevedono un ampliamento di circa 25/30mila metri quadri, allo scopo di potenziare la capacità di ospiti, garantendo loro un’esperienza ancora più vivibile anche nei periodi di maggiore affluenza, e allungare la stagionalità, attraverso una zona adibita a SPA e centro benessere. I programmi prevedono inoltre la realizzazione di un’area destinata alla pratica del surf, che sarà tra le più grandi d’Europa.

“Nel corso della stagione 2022 più volte siamo stati costretti a chiudere le biglietterie – prosegue Pareschi – perché abbiamo raggiunto il numero limite di ospiti ed è quindi fondamentale aumentare la capacità del parco, per migliorare il servizio offerto al pubblico. Non è nostra intenzione cementificare il territorio: l’ampliamento del parco seguirà il modello attuale, sarà sostenibile e valorizzerà l’ambiente circostante, in linea con la cultura green che ci contraddistingue e che ci ha già permesso di abbattere il 50% delle emissioni di anidride carbonica”.

Per Caribe Bay si tratta del 14° premio come miglior parco acquatico, su 21 edizioni dei Parksmania Awards: oltre ad essere il parco più premiato d’Italia, nel 2019 la realtà jesolana è stata inserita tra i 7 migliori parchi acquatici dell’area EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa) nelle classifiche di IAAPA, organizzazione ufficiale che rappresenta oltre 6.000 parchi in più di 100 Paesi nel mondo.

1 Response

  1. Rental24.co.uk ha detto:

    Metterò sicuramente questo parco acquatico, adoro questo tipo di intrattenimento e adoro la velocità. Per spostarmi velocemente in giro per il paese, preferisco noleggiare un’auto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.