A Cremona torna la Festa del Salame

È stata presentata la quarta edizione della Festa del Salame che si terrà nel centro di Cremona dal 7 al 9 Ottobre 2022. Un evento gastronomico-culturale in cui conoscere e degustare i migliori salami di tutta Italia accompagnato da un ricco calendario di appuntamenti, degustazioni, spettacoli e incontri culturali per conoscere i segreti del salume più amato da tutti.

“Una festa che celebra l’eccellenza della tradizione enogastronomica cremonese e lombarda. – spiega Lara Magoni, Assessore al Turismo, Marketing Territoriale e Moda di Regione Lombardia – Le nostre terre sono ricche di tesori culinari che si tramandano di generazione in generazione, frutto delle mani sapienti di donne e uomini che con passione e generosità custodiscono ricette e segreti che rendono la nostra terra unica nel mondo. Sapori, profumi e pietanze che rappresentano un vero e proprio marchio distintivo del ‘Made in Lombardia’, driver fondamentali per far conoscere luoghi e destinazioni di rara bellezza. Ecco perché cucina e turismo sono un binomio vincente: un viaggio sorprendente in grado di unire sensazioni, percezioni e splendori tipici dei nostri territori.

“Uno dei prodotti IGP del territorio, il salame cremona IGP, incontra la città, ospiti, visitatori e turisti. – afferma Barbara ManfrediniAssessore al Turismo e City Branding, Commercio e Sicurezza del Comune di Cremona – Una festa del gusto con stand di produzione, degustazioni, sfide territoriali, premi, spettacoli ed animazioni nel centro città. Una tradizione che proviene dall’agricoltura e dagli allevamenti suini presenti in gran parte in Lombardia e nel nostro territorio, ma anche in Piemonte, Emilia-Romagna e Veneto. E come non ricordare anche in questa occasione il nostro illustre cittadino Ugo Tognazzi nel centenario della nascita con un evento a lui dedicato. A Cremona il salame è di casa, la Festa del Salame è una manifestazione che diventa destinazione turistica per la presenza di un prodotto d’eccellenza che verrà proposto nei diversi luoghi della città e del centro storico in un tripudio di sapori e profumi”.

“Il Salame Cremona IGP – dichiara Gian Domenico Auricchio, Commissario Straordinario della Camera di Commercio di Cremona – è il risultato di una attività di lavorazione delle carni che ha saputo coniugare le tradizioni del nostro territorio con processi innovativi delle produzioni. I prodotti tipici sono un forte elemento identificativo, per l’unicità della storia, della tradizione e della sapienza di lavorazione che li caratterizza. Valorizzare le eccellenze agroalimentari è una delle priorità della Camera di Commercio che sostiene la partecipazione alla manifestazione con il bando che prevede contributi per le imprese cremonesi, con l’intento di rafforzare il legame tra territorio e produzioni tipiche, nella convinzione che la nostra antica tradizione gastronomica saprà conquistare i visitatori, accompagnandoli alla scoperta di una città e di un territorio ricchi di storia e di cultura.”

“La Festa del Salame rappresenta per il Consorzio che ne promuove la realizzazione, la conferma di quanto la realtà produttiva sia strettamente legata al territorio – spiega Fabio Tambani Presidente del Consorzio di Tutela Salame Cremona IGP – e di come la tutela del nostro prodotto sia importante per la sua piena valorizzazione. Il Salame Cremona IGP è la dimostrazione di come la protezione delle indicazioni geografiche sia in grado di promuovere la sostenibilità non solo economica, ma anche sociale ed ambientale. La sempre maggior sensibilità che il consumatore dimostra nei confronti di questi temi trova nel Salame Cremona IGP piena accoglienza, sia per quanto riguarda la materia prima che per il processo di produzione, incardinato in precise regole e costantemente verificate”.

Confartigianato Cremona quest’anno ha scelto di essere ancora di più al fianco di questa manifestazione, – spiega Massimo Rivoltini, Presidente Confartigianato Cremona – organizzata da SGP Grandi Eventi, diventandone promotore insieme al Consorzio di Tutela del Salame Cremona IGP. Valorizzare la tradizione dei produttori cremonesi è la mission di Confartigianato Cremona perché crediamo importante sostenere la produzione italiana del salame di qualità, che riteniamo sia ambasciatore del territorio cremonese al pari dei violini, del torrone, del provolone e della mostarda”. 

“Noi come strada del gusto nasciamo per portare avanti le eccellenze del nostro territorio e dobbiamo in primis ringraziare chi organizza eventi come questi che danno estrema visibilità a queste eccellenze. – spiega Fabiano Gerevini Presidente Strada del Gusto Cremona – Il bello della nostra gastronomia e l’unicità perché ogni singolo prodotto ha innumerevoli modi di essere realizzati, grazie alla ricchezza gastronomica del nostro territorio e noi dobbiamo promuovere e far conoscere questa nostra grande ricchezza”.

“Cremona è capitale di manifestazioni dedicati al gusto e alla gastronomia con un ricco palinsesto annuale – afferma Stefano Pelliciardi, Amministratore SGP Grandi Eventi – Torna finalmente dopo 2 anni una festa che nel 2019 ha avuto un grande successo di numeri e che rappresenta un unicum perché non esiste in Italia o all’estero un evento interamente incentrato su questo insaccato. La kermesse non è solo un evento fieristico ma anche culturale e gastronomico di forte impatto turistico con appuntamenti e spettacoli oltre a degustazioni e incontri culturali e premiazioni come il premio Ambasciatore del Gusto che verrà consegnato a Edoardo Raspelli. Ci saranno oltre 30 stand posizionati tra Corso Carpi e Corso Garibaldi dove troveranno posto vari tipi di salami per un tripudio di profumi, colori e sapori a cui sarà difficile rinunciare. E per le grandi sorprese verrà realizzata una scritta che omaggia il protagonista della festa di 15mq con pane e salame”. 

La manifestazione è promossa dal Consorzio di Tutela Salame Cremona IGP, realtà del territorio che rappresenta alcune delle aziende produttrici di questo prelibato salume ad indicazione geografica e, per questa edizione, da Confartigianato Imprese Cremona, vanta il patrocinio del Comune di Cremona, con il contributo di Regione Lombardia, organizzazione a cura di Era Tutta Campagna e SGP Grandi Eventi, sponsor Salumificio Negroni e Centro Commerciale Cremona Po, e come sponsor tecnici Cremona Hotel, Consorzio Vini Mantovani e istituto Einaudi. 

Appuntamento quindi dal 7 al 9 ottobre 2022 a Cremona, per un viaggio saporito e divertente alla scoperta del mondo del salame!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.