Doppio Malto inaugura un nuovo “posto felice” vicino al Duomo

Continua l’espansione di Doppio Malto a Milano con l’apertura in una nuova e prestigiosa location: dal 15 settembre Doppio Malto apre infatti i battenti anche a pochi passi dal Duomo, in via Dogana 1. Il locale indosserà la maglia numero 30 in Italia e 34 a livello europeo: “Aprire nel cuore di Milano è motivo di grande orgoglio. Il nostro piano di sviluppo continua: apriremo nuovi ristoranti in diverse città – dichiara il fondatore e CEO di Doppio Malto, Giovanni Porcu. Nuove aperture significano nuove opportunità per il territorio e, soprattutto, occasioni di lavoro per tante persone. La squadra Doppio Malto punta a crescere. Un piccolo spoiler? ParmaModenaBologna e poi altre novità in serbo per i nostri clienti proprio a Milano. Le sorprese non sono finite”. Dalla sua nascita nel 2004 fino ad oggi, Doppio Malto ha conosciuto una crescita significativa sia nel Bel Paese sia all’estero, ricevendo oltre 100 riconoscimenti internazionali per la sua birra di produzione artigianale e sviluppando con decisione, a partire dal 2017, anche la rete retail. La nuova struttura in via Dogana 1 metterà a disposizione dei propri clienti oltre 500 m² con circa 180 coperti. Doppio Malto è “Un posto felice”, come recita lo slogan, dove divertirsi con gli amici per un pranzo, una cena o un aperitivo, giocando a biliardo o al calciobalilla o sorseggiando un cocktail alla birra nel coloratissimo dehors. Quello di Via Dogana è il terzo locale in centro a Milano, dopo Navigli (viale Liguria) e Porta Romana (via Morosini). Come in ogni Doppio Malto, non mancheranno pietanze preparate con ingredienti del territorio e una ricca scelta di birre prodotte nel nuovo birrificio di Iglesias. Ma ci sarà anche una chicca per i clienti del nuovo locale di Milano: una birra creata appositamente per festeggiare un’apertura così significativa: un’american imperial pils chiarissima, dalla tenue velatura e dalla schiuma pannosa, fine, compatta e persistente. “Per realizzarla abbiamo usato luppoli americani raccolti freschi, varietà citra, azacca e cascade, che conferiscono i tipici aromi di erbaceo, clorofilla e lemongrassSullo sfondo echeggiano note tropicali di ananas e mango – raccontano i mastri birrai Doppio Malto.

La birra è realizzata con la tecnica del dry hopping, che consiste nell’inserire il luppolo fresco alla fine, sulla birra fredda. Come abbinare questa nuova e gustosissima chicca? “A piatti meno strutturati e non, la nostra Imperial Pils può tenere testa anche a pietanze fritte, hamburger, pizze ed insalate. È una birra a tutto pasto”, concludono i mastri birrai. Il locale sarà aperto tutti i giorni a pranzo e a cena e farà anche servizio delivery. Tra una storia e l’altra su Instagram, sarà possibile leccarsi i baffi gustando la carne alla brace, i burger, le specialità a base di birra e il famoso Birramisù, che hanno già reso gli altri locali Doppio Malto una tappa obbligata per chi ama la buona birra e i piaceri della tavola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.