Doppio Malto debutta a Legnano con un nuovo “posto felice”

Continua la crescita del marchio nato a Erba, che apre un nuovo locale a Legnano (MI), il 31 esimo in totale e l’ottavo in Lombardia. Tante le offerte e le novità che accompagneranno l’opening, insieme a un menu rinnovato per l’estate.  Giovanni Porcu, CEO Doppio Malto: “Continueremo quest’anno ad aprire nuovi ristoranti in diverse città italiane ed europee, con tante opportunità di lavoro per diverse figure professionali”

È tutto pronto: Doppio Malto inaugura il 7 luglio un nuovo posto felice” in via Saronnese 12 a Legnano (MI). Il marchio si espande e aggiunge, ai 30 ristoranti presenti in Italia e in Europa dopo l’ultima apertura di Parigi nel quartiere La Défense e quella in zona Porta Romana, a Milano, anche una nuova sede a Legnano sulla via Saronnese all’ingresso della città. Le birre artigianali nate ad Erba, in provincia di Como, che hanno fatto innamorare centinaia di migliaia di clienti da Palermo a Glasgow, rinfrescheranno i palati degli abitanti di Legnano e dintorni, accompagnate, in pieno stile Doppio Malto, da un menu ricco di prelibatezze, rivisitato in chiave estiva, e da un ambiente curato nei minimi. Altra grande novità, la nuova birra “O Sole Mio”: a bassa fermentazione, in stile American Wheat, il nuovo prodotto Doppio Malto ha una gradazione alcolica di 4,9% alc./vol. La novità del brand sa d’Italia a partire dagli ingredienti che ne compongono la ricetta, grazie all’impiego di bucce di limone che porteranno, chiunque la degusti, a respirare il profumo del Mediterraneo, del limone, ma anche della combinazione mango, ananas e pompelmo, con un finale di pane croccante

Tra le novità che accompagneranno l’opening della sede di Legnano (MI) un omaggio per tutti gli appassionati di birra e non solo: fino al 17 luglio, infatti, la prima birra sarà gratuita a pranzo e cena. Debutta a Legnano anche un menu rivisitato in chiave estiva, che prevede tante novità tra cui due burger a base di pesce: polpo e stracciatella, con polpo cotto a bassa temperatura e fritto, stracciatella di burrata, rucola e pomodoro vesuviano aromatizzato con timo; salmone e fior di latte, con tartare di salmone, fior di latte, cavolo cappuccio, rucola e maionese ai pomodori secchi. Due new entry ideali da accompagnare con la nuova birra “O Sole Mio”. “Continueremo quest’anno ad aprire nuovi ristoranti in diverse città italiane ed europee – dichiara il fondatore e CEO di Doppio Malto, Giovanni Porcu. Nuove aperture significano valorizzazione del territorio e, soprattutto, nuove opportunità di lavoro per tante personeLa squadra Doppio Malto punta a crescere sempre di più”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.