Friuli Venezia Giulia, destinazione a prova di famiglia

Il Friuli Venezia Giulia sempre più a misura di famiglia: da quest’anno i turisti che soggiornano nelle strutture aderenti alla rete “Family Friuli Venezia Giulia”, oltre a ricevere in omaggio il “Family carnet” – che consente di accedere gratuitamente o usufruire di prezzi scontati a parchi divertimento e numerose attività – potranno scegliere tra le oltre 200 esperienze a disposizione. 

Dalla barca dei pirati allo scrigno segreto e alle esplorazioni tra gli scavi ad Aquileia, dalle uscite in sup e in sella alla bicicletta a scoprire le bellezze della natura, e ancora tante altre occasioni di divertimento per tutta l’estate. Sul sito di PromoTurismoFVG, nella sezione dedicata all’area family (www.turismofvg.it/it/family), si potrà trovare l’ampia offerta di proposte tra parchi divertimento, escursioni in barca, visite a musei o siti storici, la novità delle fattorie didattiche e altre occasioni di svago. Ed è questa la principale novità del circuito che, anno dopo anno, ha raccolto sempre più adesioni e conta oggi una rete di 34 strutture dal mare alla montagna che offrono servizi adatti a chi viaggia in compagnia dei bambini tra Lignano Sabbiadoro, Grado, Sistiana, Marina Julia, Piancavallo, Tarvisio, Paluzza, Sappada, Maniago e Forni di Sopra. 

MARE; PASSIONE PER TUTTE LE ETA’

La magia del mare da sempre incanta i più piccoli, attratti dall’esplorazione dei fondali che permettono di scoprire i suoi abitanti e le biodiversità. In Friuli Venezia Giulia è possibile praticare il seawatching e snorkeling in uno dei luoghi più suggestivi della regione, al castello di Miramare (www.turismofvg.it/it/turismofvg/cosa-fare/snorkeling-nell-area-marina-protetta-di-miramare) tra le bellezze dell’area protetta. Il divertimento è assicurato anche a bordo della nave dei pirati: il martedì la motonave si traveste da nave pirata e salpa da Lignano Sabbiadoro alla conquista del tesoro perduto guidata da tanti piccoli corsari (Pirat Ship www.turismofvg.it/fvglivexperience/pirate-ship-sulla-nuova-saturno-da-geremia). Lungo i 130 chilometri della costa del Friuli Venezia Giulia, tra Lignano Sabbiadoro e Grado – dove non mancano animazioni in spiaggia, miniclub, laboratori – e il golfo di Trieste, ci sono esperienze adatte a tutti: per chi desidera dedicarsi a uno sport di famiglia c’è anche il sup XXL family Lignano, che dalla spiaggia permette di andare alla scoperta del mare a bordo della tavola (www.turismofvg.it/it/mare/asd-waterfun-lignano) e ancora, sempre a Lignano Sabbiadoro, si potrà conoscere da vicino le giraffe, in un incontro ravvicinato al Parco Zoo Punta Verde che ospita moltissime varietà di animali (www.parcozoopuntaverde.it/esperienze-uniche/incontri-ravvicinati-giraffe). 

IN MONTAGNA CON I BAMBINI, LE ESPERIENZE DA NON PERDERE

Un’esperienza diversa al giorno, tante opportunità di vivere la montagna e divertirsi tra i paesaggi incontaminati delle Alpi e delle Dolomiti. Il Friuli Venezia Giulia offrirà per tutta l’estate l’opportunità di conoscere il suo territorio attraverso numerose attività adatte anche a chi viaggia con i più piccoli. Ci si potrà immergere tra i boschi di Tarvisio in bicicletta, a scoprire i segreti della foresta millenaria o divertirsi con il Dog trekking Fusine(www.turismofvg.it/it/montagna365/scuola-internazionale-mushing), ma anche assaporare gli angoli più affascinanti delle Dolomiti Friulane, esplorando la forra scavata nella roccia in milioni di anni dal limpidissimo torrente Cellina a bordo del Trenino della Valcellina che oltrepassa la valle e la Riserva naturale all’interno del Parco delle Dolomiti Friulane (www.turismofvg.it/it/montagna365/trenino-della-valcellina) o ancora attraversando il Ponte Tibetano (www.turismofvg.it/2017/06/29/ponte-tibetano-barcis/ ), sul tracciato della vecchia strada della Valcellina incorniciata dal canyon più grande e spettacolare della regione.

Per chi cerca l’avventura può raggiungere Sappada, in cui potrà cimentarsi in vere e proprie arrampicate all’Adventure Park Sappada, parco divertimenti sugli alberi capovolti che da quest’anno offre la fattoria degli animali, il bike park e l’area fun&relax (www.adventureparksappada.com/) e non mancheranno attività a cavallo per principianti e l’approccio all’arrampicata su parete artificiale (https://www.turismofvg.it/montagna/search?type=visite&experiences=2809).

NATURA PER TUTTA LA FAMIGLIA

Amanti della natura? Movimento e relax si coniugano tra i paesaggi incontaminati del Friuli Venezia Giulia, che rappresenta una meta perfetta anche per chi vuole esplorare il territorio in compagnia dei più piccoli. Tante esperienze per conoscere il territorio, dalla “Fattoria didattica Il Rifugio dei Folletti”, che a Tarvisio offre l’opportunità di avvicinarsi agli abitanti dei boschi, al pascolo con le pecore e il pastore nel Carso(https://trieste.green/tour/passeggiata-col-pastore-alla-fattoria-antonic/), per conoscere la storia e il lavoro dei piccoli produttori locali. A Bordano, protagoniste le farfalle, l’estate 2022 propone tanti eventi alla Casa delle farfalle (www.turismofvg.it/proxyvfs.axd/null/r194713?v=225409&ext=.pdf), all’isola della Cona ci si potrà approcciare al mondo dell’equitazione con i cavalli Camargue e i pony (Pony games www.turismofvg.it/visite-guidate-escursioni/pony-games-per-i-bambini-all-isola-della-cona), mentre gli amanti dell’avventura potranno divertirsi tra le casette sugli alberi Tree Village Claut e Parco Dolomiti Friulane (www.treevillage.it/) e con gli acrobati del Sole a Cividale, per assistere allo spettacolo di volo dei rapaci con i maestri falconieri.

Tantissime attività anche nei territori Sportland e Collinare FVG con laboratori naturalistici, astrotrekking, laboratorio di bushcraft, uscite in canoa dalla località di Ragogna.

LA STORIA 

Il safari archeologico sulla storia di Aquileia, un percorso multisensoriale che trasformerà i piccoli visitatori in giovani esploratori per sperimentare la meraviglia della ricerca e della scoperta, la divertente storia della piccola Flavia, aiutante tuttofare di Bassilla, la celebre danzatrice giunta dall’Oriente ad Aquileia e la visita al museo nel mondo dei gioiellieri e decoratori, tra gemme e cammei, bronzi e ambre (www.turismofvg.it/visite-guidate-escursioni?Areas=&Localities=1891&Experiences=2809&DateFrom=&DateTo=&ShowOnlyVisiteGuidateOrganizedByPtfvg=false). Le proposte Family Friuli Venezia Giulia dedicate alla cultura nascono per soddisfare le menti più curiose dei bambini, offrendo occasioni per imparare e conoscere la storia divertendosi. All’Immaginario scientifico di Trieste ci sono spazi multimediali e coinvolgenti adatti anche ai più piccini con diverse proposte per approcciarsi al mondo della scienza (www.turismofvg.it/musei/science-centre-immaginario-scientifico-trieste), al Paff di Pordenone sono protagonisti i fumetti, tra mostre ed esposizioni che attireranno bambini, ragazzi e anche i genitori con il talento di Juanjo Guarnido (www.turismofvg.it/eventi/blacksad-i-colori-del-noir-di-juanjo-guarnido), mentre al museo delle Cave del Predil (www.turismofvg.it/industria-e-tecnologia/parco-geominerario-di-raibl) si potrà visitare il parco internazionale geominerario di Raibl, monumento alla memoria del lavoro operaio e meta turistica e didattica.

COSTRUISCI LA TUA VACANZA IN FAMIGLIA

Una vera e propria mappa interattiva per costruire una gita o una vacanza a misura di famiglia. Sul sito www.familyfvg.it è possibile trovare tutte le informazioni necessarie per organizzare il proprio viaggio in regione. Per organizzare la vacanza basterà scegliere il luogo da visitare, la struttura ricettiva che risponde alle esigenze della famiglia e le esperienze che si vogliono fare sul territorio. Le 34 strutture ricettive a misura di bambino – a Lignano Sabbiadoro, Grado, Sistiana, Marina Julia, Piancavallo, Tarvisio, Paluzza, Sappada, Maniago e Forni di Sopra – offrono un’accoglienza su misura e a disposizione degli ospiti ci sono camere triple, quadruple, doppie comunicanti, family suite in base alla struttura scelta, un menu per i più piccoli, orari flessibili per i pasti, spazi dedicati al gioco e tante altre accortezze dedicate alle famiglie. PromoTurismoFVG offre anche una serie di pacchetti tra trekking e canoa a Cavazzo Carnico, il tour tra la laguna di Grado in bicicletta e altre attività all’aria aperta (www.turismofvg.it/offerte/pacchetti-turistici?Filter=2809&PagerStartIndex=8).

Per intrattenere i piccoli ospiti in tutti i momenti della vacanza PromoTurismoFVG ha pensato a Divertimappe FVG disponibili agli infopoint della regione, le “storie di Cocolo” scaricabili dalla sezione family del sito dell’ente, la mappa “fumetto” del Paff con i punti di interesse, le mappe parlanti e le audio storie della Fondazione Radio Magica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.