Seehof Nature Retreat, dove l’architettura diventa paesaggio

A prima vista il Seehof Nature Retreat, in Alto Adige, sembra quasi galleggiare sulle acque del lago sul quale si affaccia. Ed ergersi come una nobile dimora fatata al limitare del bosco. Effetti dovuti ad un attento e sapiente progetto di ristrutturazione innovativa ad opera dello studio altoatesino noa – Network of Architecture, guidato nel processo creativo dall’idea di costruire un tutt’uno con l’ambiente circostante. Dalla scelta dei materiali – in larga misura legno, pietra e vetro – ai colori dai toni caldi e neutri ogni dettaglio è stato pensato per un’integrazione armonica con la natura. Con il plus di accorgimenti green ed ecosostenibili, presentati in una meravigliosa struttura dall’allure accattivante, moderno e nella stessa misura dalla bellezza senza tempo. Coperture verdi, pergolati e finestrature molto ampie creano un’interazione continua tra il dentro e il fuori, facendo in modo che i volumi si sposino in una melodia di rimandi incrociati. E l’interno non è che una prosecuzione dell’esterno: qui il design ultramoderno è realizzato principalmente utilizzando materiali locali. Legno, lino, roccia, rame si intrecciano con i colori delicati degli elementi d’arredo, richiamando le tradizioni dell’artigianato locale rilette in chiave contemporanea. I pavimenti sono stati realizzati in gres a effetto pietra per La PrimaVera Spa, e il Ristorante, mentre sono di pregiatissimo parquet in rovere nelle camere, dove si accostano a piastrelle in ceramica di ispirazione vintage. Il complesso del Seehof Nature Retreat si presenta così come un edificio in piena armonia con la magnifica location paesaggistica nella quale si inserisce, a impatto visivo zero, e si offre agli ospiti come la quintessenza di un’esperienza di soggiorno a stretto contatto con la natura. Che si estende come una promessa di benessere assolutamente green anche nelle aree destinate a vivere la propria vacanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.