Nuovo ristorante Oppalà apre a Santarcangelo di Romagna

Thomas Agostini, Marco Bevitori, Denis Mami e Ivan Signoretti sono i titolari del nuovissimo ristorante pizzeria gourmet ‘Oppalà’ di Santarcangelo, in zona San Michele, sulla via Santarcangiolese, apre le porte domani, Giovedì 14 aprile alle ore 18. 

Una nuova avventura per gli imprenditori Thomas e Ivan, già soci e titolari de Il Cortile in centro, pizzeria gourmet nel cuore di Rimini, pluripremiata dalla guida nazionale Gambero Rosso tra le migliori d’Italia. Agostini è anche titolare del Satellite Music Club di Rimini. Nel team anche i santarcangiolesi Marco e Denis, conosciuti per la gestione del Bradipop Club di Rimini. Mami è molto conosciuto anche per essere uno degli organizzatori della storica Festa Bavarese di Santarcangelo e per la gestione de l’Osteria di Confine a San Giovanni in Galilea, l’Art Caffè, il bar Santomarino e il Sabato del villaggio a Poggio Torriana. 

Oppalà sarà un ristorante-pizzeria che porterà la vera pizza gourmet a Santarcangelo. Lo chef Ivan Signoretti è infatti conosciuto dal pubblico di tutta Italia (e anche all’estero) per aver vinto tantissimi premi nel mondo food e gourmet. Oppalà punta a diventare un punto di riferimento per tutta la provincia, con menù di alta qualità e ricerca di prodotti, con particolare attenzione ai piatti con carne.

Super ricercati anche gli spazi, individuati in quelli dell’ex Violina di Santarcangelo, dove gli interni sono stati completamente rinnovati e impreziositi anche da opere di artigianato e artistiche dei Mutoid. Tra queste, sulle pareti del ristorante, si può ammirare la street art di ‘Tomoz’ Federico Bandini. 

Oppalà vede all’interno tre ampie sale per un totale di 100 coperti, mentre nel vasto giardino esterno si prevede, da giugno, la grande apertura del barbecue con l’organizzazione di aperitivi e dj set, spazi per feste e divertimento per i più piccoli. 

“Puntiamo a una clientela giovane e non solo _ dicono i quattro imprenditori _ Vogliamo offrire un luogo per fare festa e svagarsi, in mezzo alla tranquillità, che una città solo come Santarcangelo sa dare. Non ci saranno serate come in discoteca, ma sicuramente vogliamo organizzare degli eventi e fare un calendario con musica live. Al momento in Riviera non ci sono tantissimi locali che possono offrire uno spazio anche per ascoltare buona musica suonata dal vivo e noi vogliamo farlo!”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.