Aprile: l’Emilia Romagna riapre i parchi divertimento

Ripartiti con la stagione Italia in Miniatura, Oltremare Family Experience Park di Riccione e l’Acquario di Cattolica, il più grande dell’Adriatico, nel fine settimana dopo la fine dell’emergenza Covid nazionale.

“Finalmente il primo fine settimana fuori casa spensierati. Non ci sono più troppe restrizioni Covid e ci godiamo una giornata in mezzo alla natura con i nostri bambini”. Sono queste le belle parole usate dalla maggior parte delle mamme e dei papà che nella giornata di oggi, sabato 2 aprile, hanno deciso di festeggiare la fine dell’emergenza nazionale, nei parchi divertimento Costa Edutainment della Riviera romagnola: Italia in Miniatura a Rimini, Oltremare Family Experience Park a Riccione e l’Acquario di Cattolica.  

Le persone sono arrivate non solo dalle province romagnole e marchigiane, ma anche da Lodi, Milano, Venezia, da Terni, Gubbio, Città di Castello, qualcuno anche da Roma. Chi viene da più lontano sta trascorrendo il fine settimana in Riviera, dato che molti hotel hanno già aperto.  

 “Ora sì che si può dire che siamo ripartiti con le belle stagioni e le gite fuori porta _ dice Giovanni, papà di Pesaro _ Andare nei parchi divertimento con i propri figli è un bel momento, qui in Riviera. Non solo perché ci si diverte ma perché si scoprono anche cose interessanti e educative. Sulle specie animali, sulla natura, sul rispetto per l’ambiente, sul tema del problema della plastica nei mari”.  

“Finalmente ci sono posti così per stare fuori, in mezzo agli altri e all’aria aperta _ commenta ancora mamma Catia di Rimini – Abbiamo deciso di fare l’abbonamento ai parchi perché avendo un bimbo piccolo vogliamo passare qui l’estate, immersi nella natura e in libertà. Adoriamo gli animali come delfini, rapaci, Oltremare è il posto perfetto per noi”.  

Dopo due anni difficili, i parchi Costa tornano con una stagione lunghissima di sei mesi. “Siamo in un momento storico dove – sottolinea Patrizia Leardini, Direttrice dei parchi CE – il ruolo dei parchi divertimento diventa fondamentale per garantire ai più piccoli e alle nuove generazioni, luoghi e momenti di spensieratezza, di speranza verso il futuro. La massima attenzione del nostro Gruppo è rivolta al pubblico, con prezzi invariati rispetto allo scorso anno, per tutti e tre i parchi. La biglietteria online poi offre ancora più vantaggi, con una collaborazione più stretta anche con le strutture ricettive della Riviera”.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.