Dove sposarsi in Toscana

Giardino delle Rose
Giardino delle Rose – Credit: SIME/Guido Cozzi

Con un paesaggio che affascina da sempre gli innamorati, la Toscana è uno dei luoghi più romantici in Italia e nel mondo, con infinite possibilità per la realizzazione di un matrimonio perfetto.
In una cornice di cipressi e vigneti, o all’interno di una delle eleganti location storiche, ecco i luoghi più idilliaci per celebrare l’amore e dirsi “sì” con rito civile, nel cuore stesso della dolce vita. Firenze e dintorni

Firenze, con la sua atmosfera romantica, non può mancare tra le opzioni per un matrimonio in Toscana. La città simbolo del Rinascimento, adagiata in una vallata e circondata da dolci colline, è facilmente raggiungibile grazie al suo aeroporto internazionale.
Palazzo Vecchio, da oltre sette secoli maestosamente presente in Piazza della Signoria, è la sede del potere politico della città; all’interno, le cerimonie civili possono svolgersi nella Sala Rossa, nella Sala di Lorenzo o nel Salone dei Cinquecento.

In città non mancano i siti romantici. Il Giardino delle Rose è un giardino terrazzato posizionato proprio sotto Piazzale Michelangelo, con una vista impareggiabile sulla città. Sposarsi qui significa promettersi amore tra 400 varietà di rose, alcune risalenti addirittura al XVI secolo.

Un sito storico di facile accessibilità è il Complesso di Santa Maria Novella, proprio accanto alla stazione ferroviaria principale di Firenze. L’ex Infermeria può ospitare anche il ricevimento.

Una villa signorile è sicuramente un luogo spettacolare per un’occasione così speciale, e Villa Vogel, all’interno di un magnifico parco, è una di queste opzioni.

Matrimonio a Fiesole
Matrimonio a Fiesole – Credit: Noemi Coen

Fiesole è il luogo da scegliere per celebrare la cerimonia in una città collinare etrusco-romana, con una straordinaria vista su Firenze. Qui è possibile dichiararsi amore eterno nel Teatro Romano che un tempo ospitava fino a 3.000 spettatori. Oggi, più modestamente, si possono riunire 150 invitati sposandosi sulla terrazza davanti al Museo Archeologico, o 400 se si sceglie il Teatro Romano stesso.

Lo stile toscano è sinonimo di fascino rustico, dettagli unici, colline baciate dal sole e casali in pietra. Villa San Michele Belmond, incastonata tra le colline di Fiesole, riunisce tutti questi elementi. La Pensione Bencistà, con il suo meraviglioso panorama su Firenze, è un altra rinomata location della zona.Scopri di piùDove sposarsi a Firenze

Oratorio di Santa Caterina
Oratorio di Santa Caterina – Credit: Mongolo1984

Bagno a Ripoli si trova tra Firenze e la zona del Chianti, in posizione quindi perfetta per esplorazioni e avventure prima e dopo il matrimonio.
Una bella cornice per la cerimonia è l’Oratorio di Santa Caterina, edificato nel 1354 nel podere di Rimezzano, alle pendici del poggio di Baroncelli. Questa fattoria tradizionale gode di un’atmosfera serena e rilassata, con un sobrio aspetto esterno che nasconde degli inaspettati interni affrescati.
A Bagno a Ripoli c’è anche lo Spedale del Bigallo: con oltre 800 anni di storia, è una meraviglia dell’architettura medievale fiorentina. Borgo I Vicelli è un romantico country resort e una location prestigiosa composta da diversi cottage, una villa dell’800, spa e piscina privata, il tutto circondato da 17 ettari delimitati da uliveti e boschi. Oppure si può optare per Li Zuti Country Villa, a soli 15 minuti di auto da Firenze, un gioiello architettonico con giardini, una torre del XVI secolo, lussuose suite e un bosco di castagni con una scenografica cascata.

Castello di Volognano
Castello di Volognano – Credit: Castello di Volognano, Facebook page

Pontassieve, nel punto in cui il fiume Sieve confluisce nell’Arno, si respira un’atmosfera tipicamente toscana. Il Palazzo Comunale, sede della famosa Sala delle Eroine, con il ciclo di affreschi di Ferdinando Folchi dedicato alle gesta di donne eroiche, è disponibile per cerimonie civili. Le location private a Pontassieve includono il Castello del Trebbio, un castello secolare completo di fattorie e piscine, immerso nella zona vinicola del Chianti Rufina; qui si svolse la storica Congiura dei Pazzi, curiosità che rende il luogo affascinante anche per gli amanti della storia. Altre strutture della zona sono: Villa il TrebbioloFattoria LavacchioVilla d’Arte Agriresort e Tenuta Villa Bossi.

In alternativa, Rignano sull’Arno, nel Valdarno, ospita le cerimonie civili nella Sala del Consiglio del Municipo. Non mancono poi le strutture private disseminate tra le colline: la Fattoria di Castiglionchio, un insediamento fortificato del XII secolo ricco di storia, arte e cultura; Villa Il Palagio, un edificio storico decorato modernamente, circondato da vigneti. E, ancora, il Castello di Volognano, dell’XI secolo, e la Fattoria Pagnana.

Per ulteriori location in città e nei dintorni: “Dove sposarsi a Firenze”Siena e dintorni

Palazzo Pubblico di Siena
Palazzo Pubblico di Siena – Credit: Alessandro Farese

Con il suo centro medievale perfettamente conservato che si fonde con la campagna circostante, Siena è semplicemente stupenda. Il Palazzo Pubblico, accanto alla slanciata Torre del Mangia, svetta in Piazza del Campo. Costruito tra il 1297 e il 1319, il Palazzo conserva capolavori dell’arte senese, con artisti del calibro di Ambrogio Lorenzetti e Simone Martini. Si può scegliere di pronunciare i voti nel notevole balcone della Loggia dei Nove, con vista su Piazza del Campo, oppure nella Sala del Concistoro, per poi uscire in Piazza per le prime fotografie “ufficiali”. Un’altra location nel cuore di Siena è lo splendido Palazzo Patrizi, un palazzo storico signorile di recente ristrutturazione, con soffitti affrescati e ampi spazi per accogliere molti ospiti. La Fortezza Medicea, o Forte di Santa Barbara, costruita tra il 1561-63 nel quartiere di San Prospero, è un’altra ottima opzione.

Tra Siena e Massa Marittima, il complesso dell’Abbazia di San Galgano è un luogo storico che assicura un matrimonio indimenticabile. Questo importante monastero toscano, un tempo uno degli esempi più prestigiosi dell’architettura gotico-cistercense italiana, conserva il suo fascino grazie alla scenografica struttura priva del tetto.

Per ulteriori location in città e nei dintorni: “Dove sposarsi a Siena”San Gimignano

Piazza Duomo San Gimignano
Piazza Duomo San Gimignano – Credit: Shutterstock / Claudio Giovanni Colombo

Per chi ha sempre ammirato San Gimignano e desiderato di sposarsi tra le sue mura e sotto le sue torri, c’è il Palazzo Comunale, noto anche come Palazzo del Popolo o Palazzo Nuovo del Podestà, situato in Piazza del Duomo accanto alla Collegiata, sede dei Musei Civici di San Gimignano. Al primo piano si trova la Sala del Consiglio, detta anche Sala Dante, in ricordo della visita del poeta fiorentino nel 1299, come ambasciatore dei Guelfi. Ad aggiungere romanticismo, il ciclo di affreschi con scene d’amore attribuito a Memmo di Filippuccio.Vinci

A chi non piacerebbe sposarsi nella terra di uno dei più grandi geni dela storia? In Toscana è possibile farlo nella città natale di Leonardo da Vinci, artista, inventore e scienziato. Il casale dove nacque (Casa Natale di Leonardo) il 15 aprile 1452, ad Anchiano, a 3 chilometri da Vinci, è immerso tra colline e uliveti. Questo è il paesaggio che lo ha ispirato e le fotografie di matrimonio avranno lo stesso sfondo di alcuni dei suoi dipinti più famosi. Un’altra opzione, a poca distanza, è il Museo Leonardiano, un luogo unico e memorabile che custodisce più di 300 opere e oggetti, tra cui le famose macchine volanti. Gli ammiratori di Leonardo saranno felici di sapere che la sua bevanda preferita, l’Acquarosa, fu scoperta nella cinquecentesca Villa Dianella, una villa medicea circondata da un bellissimo parco e dotata di una deliziosa cappella di famiglia. Fu anche residenza prediletta del poeta empolese Renato Fucini, che qui riposa. L’ultima “località leonardiana” è Casale di Valle, che domina le colline di Vinci e Cerreto Guidi; qui si trova la “Vigna di Leonardo”, modellata sul vigneto della casa natale, uno dei luoghi dove l’artista amava fermarsi a disegnare.

Matrimonio a Villa Dianella
Matrimonio a Villa Dianella – Credit: Villa Dianella

Certaldo

Palazzo Pretorio di Certaldo
Palazzo Pretorio di Certaldo – Credit: Sailko

A fare da scenografia a emozioni e ricordi sarà il Palazzo Pretorio di Certaldo, costruito tra il 1117 e il 1164 e oggi principale sede espositiva cittadina, con reperti etruschi e romani oltre a pregevoli opere della scuola dei Della Robbia. In alternativa la cerimonia può avere luogo a Palazzo Giannozzi, con le sue strutture rinascimentali attraversate da una delle vie più pittoresche di Certaldo. All’interno del complesso del Palazzo si trova la suggestiva terrazza pavimentata del Belvedere Calindri, palcoscenico mozzafiato per una giornata splendente.Massa Marittima

Massa Marittima
Massa Marittima – Credit: Shutterstock.com / WeronikaH

Posizionato su una collina isolata, a 380 metri sul livello del mare, il centro storico di Massa Marittima è racchiuso all’interno di una cinta muraria ben conservata, ricordo del suo passato medievale. In questa terra magica di albe, tramonti e sorprese, è possibile celebrare il rito civile nel Palazzo Comunale. Il cortile interno del Museo d’Arte Sacra è un’altra cornice straordinaria, mentre la Sala di lettura della Biblioteca Comunale è uno spazio popolare tra i bibliofili. Il Giardino d’Arte di Norma Parenti è una location incredibile che garantisce fotografie di matrimonio spettacolari e senza eguali.

Per location da favola in mezzo al mare: “Dove sposarsi all’isola d”Elba”

Per maggiori informazioni: tuscanyforweddings.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.