Da Capossela a Morandi, tornano i concerti al Duse di Bologna

Tornano i grandi concerti al Teatro Duse di Bologna che, con la nuova Stagione 2021/2022 riaccende i riflettori sulla musica dal vivo. Vinicio Capossela, Carmen Consoli, Gio Evan, Matthew Lee, Asaf Avidan, Tosca sono solo alcuni dei big della musica attesi sullo storico palco bolognese che, dal 19 gennaio 2022, vedrà l’atteso ritorno anche di Gianni Morandi, che riallaccia il filo della sua residency in esclusiva nazionale ‘Stasera gioco in casa’, interrotta a febbraio 2020 dalla pandemia. 

Si parte, dunque, il 9 novembre con il John Scofield – Dave Holland Duo, incontro ai massimi vertici del Jazz internazionale, nell’ambito del Bologna Jazz Festival e si prosegue il 24 novembre con Carmen Consoli che il 24 novembre fa tappa al Duse con il tour ‘Volevo fare la rockstar’. Il 9 dicembre il sipario si apre sul tour ‘Abissale’ di Gio Evan, reduce dalla sua prima apparizione al Festival di Sanremo con il brano ‘Arnica’, e dalla pubblicazione di ‘Mareducato’ accolto da più di 14 milioni di ascolti. In vista delle feste di Natale, il 14 dicembre, torna l’Harlem Gospel Choir con il concerto ‘Back Where We Belong’. 

Attesissimo, il 16 dicembre, Vinicio Capossela con ‘Bestiale comedìa’, concerto dantesco ideato per celebrare i settecento anni della morte del Sommo Poeta.

A Santo Stefano, invece, sale sul palco il virtuoso del pianoforte Matthew Lee con ‘Swing Rock & Love’ che trascinerà il pubblico nelle scatenate atmosfere vintage, tra rock, swing e sonorità del nuovo millennio. In attesa di Capodanno, non mancherà la musica classica proposta con l’approccio pop dell’Orchestra Senzaspine per il tradizionale concerto ‘Bollicine’, in cartellone dal 27 al 29 dicembre. Il 4 gennaio sarà la volta di Giò di Tonno, Vittorio Matteucci e Graziano Galatone in ‘Canzoni per sempre, da La dolce vita a Notre dame de Paris’. 

Il nuovo anno vedrà l’atteso ritorno in scena di Gianni Morandi che canterà e si racconterà al pubblico in una versione aggiornata di ‘Stasera gioco in casa’. Le nuove date dei concerti sospesi sono 19, 20, 25, 27 gennaio, 8 e 9 febbraio 2022. Per tutti i recuperi restano validi i biglietti precedentemente acquistati. Le ultime poltrone ancora libere, invece, sono già in vendita sul circuito Vivaticket.

Il 2 marzo spazio all’inconfondibile voce di Asaf Avidan e al suo ‘Anagnorisis Tour’, a supporto dell’omonimo album, che mutua il titolo dalla filosofia aristotelica. E ancora, il 16 marzo appuntamento con i Nomadi e il loro tour ‘Ma che film la vita’, mentre il 24 marzo, Sebastiano Somma e l’Orchestra da Camera della Campania faranno rivivere la vita, le storia e le canzoni di Lucio Battisti e Lucio Dalla, nel concerto ‘Lucio incontra Lucio’. 

Si prosegue il 29 marzo con l’‘Omaggio a Morricone – Musiche da Oscar’ dell’Orchestra Ensemble Le Muse. Alla direzione e al pianoforte il M° Andrea Albertini; voce solista Angelica Depaoli. 

Il 31 marzo Tosca sarà in concerto con ‘Morabeza in teatro’, spettacolo dalle atmosfere sudamericane ispirato a ‘Morabeza’, l’album che nel 2020 le è valso due Targhe Tenco. 

Il 5 aprile Iosonouncane recupera la data sospesa, già sold-out, del tour ‘Ira’. I biglietti precedentemente acquistati restano validi. Il concerto è promosso in collaborazione con Locomotiv Club e Panico Concerti.

Il 7 aprile l’‘Omaggio a Fabrizio De André’ di Hotel Supramonte, formazione musicale riconosciuta dalla Fondazione de André che farà rivivere l’opera di Faber. Il 24 aprile, tornano i The Dark Machine con il loro ‘A taste & flavour Pink Floyd Tribute’, tra sperimentalismo e gusto per la classicità. In collaborazione con il Covo Club, il 12 maggio il live dei Low, la band indie-rock statunitense, attiva dal 1993, con alle spalle tour in tutto il mondo e, infine, il 12 aprile spazio al talento di Giovanni Allevi, sul palco al piano solo con ‘Estasi’. 

INFO E BIGLIETTI:

Teatro Duse – Via Cartoleria 42 – Bologna | 051 231836 | biglietteria@teatroduse.it

Apertura al pubblico: dal lunedì al sabato, dalle ore 15 alle 19

e da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo.

On line: teatroduse.it e circuito Vivaticket

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.