E’ Tempo di Gusto. Modena capitale del turismo del gusto

Quello che sta per iniziare sarà un weekend imperdibile per gli amanti del turismo del gusto, interamente dedicato alle eccellenze di Modena e alla scoperta delle origini dei suoi prodotti DOP e IGP, direttamente attraverso la viva voce dei produttori e le degustazioni. Da domani e fino a domenica 10 ottobre Modena diventerà infatti capitale del gusto con la quinta edizione di Gusti.A.Mo21, la manifestazione organizzata da Piacere Modena con il patrocinio del Comune di ModenaComune di Castelvetro di ModenaComune di Carpi, della Provincia di Modena, della Regione Emilia Romagna e della Camera di Commercio di Modena
 
Dopo il talk show inaugurale moderato dalla giornalista Rai Camilla Nata di domani pomeriggio 8 ottobre al Castello di Levizzano Rangone su “Le radici dei prodotti modenesi DOP e IGP, ambasciatori di storie, di uomini e della cultura del territorio”, con il Cantastorie del territorio Federico Quaranta – conduttore radio televisivo – il Biografo della terra dei motori Leo Turrini, giornalista e scrittore e l’Assessore all’Agricoltura, Agroalimentare, Caccia e Pesca Regione Emilia Romagna Alessio Mammi, il programma di Gusti.a.Mo21 entra nel vivo sabato 9 Ottobre, con le attività di gusto e arte nella doppia location di Piazza Roma a Modena e del Castello dei Pio a Carpi, dove si svolgeranno ad orari invertiti.  
 
Nel dettaglio, la degustazione in programma di prodotti DOP e IGP di Modena a cura di Koiné si terrà alle 10.30 a Modena e alle 17 a Carpi, con le medesime modalità. Così come il viaggio di fantasia per i più piccini “Come in un sogno”, tra suoni evocativi, oggetti del passato e gustosi assaggi per ripercorrere il ritmo delle stagioni nella Pianura Padana, curato da La Lumaca Soc. Coop. Sociale e programmato per le 11.30 a Carpi e le 16.00 a Modena. Ancora per bambini, ma anche per gli adulti, i laboratori gustosi a cura dell’IIS L. Spallanzani di Castelfranco Emilia alle ore 15 a Modena e del CFP Nazareno a Carpi alle 14.30. Nel programma della giornata non mancheranno i panini gourmet di Daniele Reponi a base delle eccellenze del territorio modenese, alle 12.30 a Carpi e alle 17 a Modena, accompagnato in quest’ultima location da Andrea Govoni con il quale metterà in piedi un gustoso show. E il laboratorio con degustazione finale del Tortellino tradizionale a cura dell’Associazione Maestre Sfogline e Associazione La San Nicola alle 12.30 in Piazza Roma a Modena.  
  
Domenica 10 ottobre invece, gli eventi di gusto si spostano nelle aziende di produzione dei prodotti DOP e IGP di Modena, che per l’occasione sia aprono al pubblico mostrando e raccontando come nascono predette eccellenze.  I programmi, gli itinerari e il materiale informativo per le visite nelle aziende sono disponibili sui siti www.gustiamodena.it e www.visitmodena.it, oppure negli infopoint presenti nelle due location di Gusti.A.Mo21, a Modena e a Carpi nella giornata di sabato 9 ottobre.  
 
“Welcome to Modena” premia i turisti – Il turismo del gusto nella provincia modenese è una delle principali attrattive del territorio e l’appuntamento con Gusti.a.Mo21 è una tradizione che richiama ogni anno visitatori anche da fuori. È proprio per loro e per incentivare gli arrivi in occasione della manifestazione, che nasce “Welcome to Modena”, il benvenuto nella città della Ghirlandina che può valere fino a 100 euro in voucher gratuiti da spendere in 160 realtà del territorio. L’iniziativa, sostenuta dalla Camera di Commercio di Modena e realizzata con la collaborazione di APT Servizi Emilia Romagna e Modenatur quale partner tecnico, prevede infatti che i turisti che prenoteranno almeno due pernottamenti nella città emiliana e nel territorio provinciale, abbiano diritto ad un voucher omaggio – corrispondente al 30% o 40% di quanto speso per il soggiorno – di importo variabile fino a 100€ di valore massimo, da spendere in ristoranti, negozi, tour, musei e numerosi servizi turistici nel territorio modenese. Tra cui anche le aziende agricole coinvolte nel tour del gusto della domenica, le Terme della Salvarola, corsi di cucina, laboratori, trekking e molto altro. L’offerta è valida in occasione dell’evento “Gusti.a.Mo21” ma anche in altri periodi dell’anno e se ne avrà diritto prenotando una struttura ricettiva su welcometomodena.it.  
 
Intanto, fino al 17 ottobre nei ristoranti del Consorzio Modena a Tavola vengono proposti menù studiati ad hoc per esaltare la qualità di uno o più prodotti DOP e IGP di Modena. Info su www.gustiamodena.it  


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.