Il Nouveau Cirque De Les Farfadais arriva tra i boschi

Dal genio di Stephane e Alexandre Haffner, fratelli francesi con radici torinesi, nel 1999 nascono LES FARFADAIS, una delle compagnie di nouveau cirque acrobatico più apprezzate al mondo grazie allo stile unico e agli artisti di altissimo livello che ne fanno parte: una squadra di ex ginnasti, circensi e atleti olimpici che si esibiscono in decine di tournée nei cinque continenti.

Il 18 e 19 agosto, il festival estivo Scenario Montagna porta tutta la carica de Les Farfades tra le valli piemontesi con Peter Pan e le Creature Fantastiche, uno spettacolo originale ambientato nei boschi di Sauze d’Oulx e Bardonecchia. Grazie alla figura di un “esploratore dell’incredibile” gli spettatori vengono condotti alla scoperta di creature fantastiche capaci di acrobazie mozzafiato in totale armonia con la natura circostante, tra costumi di grande effetto, installazioni innovative e luci che permettono al pubblico di immergersi in un’atmosfera da favola.

Uno spettacolo site specific capace di integrarsi con lo spazio circostante valorizzandolo, che sfrutta gli elementi naturali del luogo trasformandoli in appoggi, attrezzi e scenografie. Un evento che permette la fruizione da parte di un pubblico numeroso senza creare assembramenti, una vera e propria esperienza da vivere in cui la natura diventa parte integrante dello show.

L’appuntamento è quindi per il 18 agosto alla zona del Pin Court di Sauze d’Oulx ed il 19 agosto al Tur d’Amun di Bardonecchia, alle ore 21, con lo spettacolo Peter Pan e le Creature Fantastiche, format originale co-prodotto da LUCAS e Les Farfadais per Scenario Montagna, in anteprima in Italia con questa mini-tournée in Alta Val di Susa, prima che parta alla volta dell’Arabia Saudita e Dubai. 

Prezzo: 15€ intero, 7€ ridotto (under 12). Prenotazione obbligatoria.

Per informazioni: info@scenariomontagna.it o 375 7314882.

Maggiori informazioni in allegato.

Il calendario di tutti gli appuntamenti di Scenario Montagna è disponibile in versione completa sul sito www.scenariomontagna.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.