Stagione estiva 2021 al Circo Massimo

Dal 15 giugno al 6 agosto torna la stagione estiva del Teatro dell’Opera di Roma che, con un ricchissimo cartellone, porta la magia dell’opera e del balletto nella maestosa cornice del Circo Massimo.
Ventisei, emozionanti serate di spettacolo, caratterizzate dalla partecipazione di stelle della musica e della danza che si esibiscono su un palcoscenico progettato appositamente per il vasto spazio archeologico.

Si parte il 15 giugno con un nuovo allestimento de Il trovatore, un grande classico di Verdi, nell’interpretazione musicale del maestro Daniele Gatti e la regia di Lorenzo Mariani, nella cui visione tutto è rigorosamente bianco o nero. L’opera, di nuovo in scena il 19, 24 e 27 giugno e il 4 e 6 luglio, vede nel cast, nel ruolo di Leonora, Roberta Mantegna, fresca del trionfo in Luisa Miller.

Si prosegue il 22 giugno con la prima de Il lago dei cigni, balletto romantico percorso dall’eterno conflitto tra Bene e Male, con la coreografia firmata da Benjamin Pech, l’allestimento raffinato dello scenografo Aldo Buti e le luci di Vinicio Cheli. Le étoiles Alessandra Amato e Rebecca Bianchi e i primi ballerini Susanna Salvi e Claudio Cocino, alternandosi con prestigiosi ospiti internazionali quali la prima ballerina dell’Het Nationale Ballet di Amsterdam, Maia Makhateli, il principal dancer del Bol’šoj di Mosca, Semyon Chudin, e l’étoile dell’Opéra di Parigi, Germain Louvet, danzeranno sulle note di Pëtr Il’ič Čajkovskij, affidate alla bacchetta di Andriy Yurkevych. In programma cinque repliche: venerdì 25, sabato 26, mercoledì 30 giugno, giovedì 1 e venerdì 2 luglio.

In scena il 16 luglio, con replica il 20, 29, 31 luglio e 6 agosto, l’affascinante Madama Butterfly di Giacomo Puccini, nell’allestimento di Àlex Ollé, regista de La Fura dels Baus, e la direzione di Donato Renzetti. La storia di sogni infranti e promesse non mantenute della giovane geisha, vista come una ragazza comune, e di Pinkerton, un ricco uomo d’affari, vede il debutto di Corinne Winters nel ruolo di Cio-Cio-San. Particolarmente atteso nel suggestivo coro a bocca chiusa dell’Atto II è il Coro del Teatro dell’Opera di Roma, diretto dal maestro Roberto Gabbiani.

Sabato 24 luglio, data unica per il debutto sul podio di Myung-Whun Chung. Il maestro dirige la Messa da Requiem, capolavoro di Giuseppe Verdi composto per la morte di Alessandro Manzoni ed eseguito dallo stesso compositore per la prima volta nel 1874, per commemorare lo scrittore a un anno dalla scomparsa. Nel cast, quattro straordinari solisti, come il soprano Krassimira Stoyanova, il mezzosoprano Daniela Barcellona, il tenore Saimir Pirgu e il basso Michele Pertusi.

Venerdì 30 luglio è di scena uno dei titoli più celebri di Giacomo Puccini: La Bohème, in replica domenica 1, martedì 3 e giovedì 5 agosto. Diretta da Jordi Bernàcer, con la regia, le scene, i costumi e le luci di Davide Livermore, l’opera immerge i protagonisti in una emozionante successione pittorica di famose opere d’arte dell’impressionismo francese, da Renoir a Monet, grazie a giochi di tecnologiavideo mapping e proiezioni.

Non manca la grande musica cantautorale con Vinicio Capossela, che si esibisce mercoledì 23 giugno accompagnato dall’Orchestra Maderna, diretta dal maestro Stefano Nanni, presentandoil suo Bestiario d’amore,un progetto nato dai brani contenuti nel disco e ispirati dall’opera di Richart de Fournival, per esplorare l’amore in tutte le sue forme in quest’epoca caratterizzata dal distanziamento.

Grande attesa per la star internazionale della danza Roberto Bolle, che dal 13 al 15 luglio torna nella capitale con il suo straordinario gala, accompagnato da alcune delle stelle più brillanti del panorama ballettistico mondiale. Dal 2011, il celebre danzatore, tradizionalmente presente nella stagione estiva dell’Opera di Roma, registra ogni anno il tutto esaurito, deliziando il pubblico con uno spettacolo di balletto, musica e meravigliose visioni.

La stagione è realizzata nel pieno rispetto delle norme anti Covid-19 per garantire il distanziamento interpersonale e la massima sicurezza, con un pubblico di mille spettatori e quattro ingressi diversi e separati. I biglietti per tutte le rappresentazioni, che iniziano alle ore 21, sono in vendita presso la Biglietteria e sul sito del Teatro dell’Opera di Roma.

QUANDO:
dal 15 Giugno 2021 al 6 Agosto 2021
DOVE: Circo Massimo Via del Circo Massimo Viale Aventino
CONTATTI: Acquisto online: www.ticketone.it/artist/operaalcircomassimo
Facebook: www.facebook.com/operaroma
Sito web: www.operaroma.it
Twitter: http://twitter.com/operaroma

ORARI:
dal 15 giugno al 6 luglio 2021 – Il trovatore
dal 22 giugno al 2 luglio 2021 – Il lago dei cigni
23 giugno 2021 – Vinicio Capossela – Bestiario d’amore
dal 13 al 15 luglio 2021 – Roberto Bolle and Friends
dal 16 luglio al 6 agosto 2021 – Messa da Requiem
dal 30 luglio al 5 agosto 2021 – La bohème


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.