5 mostre da non perdere a Parigi

Il corpo e l’anima, da Donatello a Michelangelo al Louvre Dal 22 ottobre al 18 gennaio 2021, in collaborazione con il Castello Sforzesco di Milano (dove sarà esposta dal 5 marzo al 6 giugno 2021) il Louvre propone una grande mostra dedicata alla scultura italiana del Rinascimento, da Donatello a Michelangelo: oltre 150 opere, in dialogo con le altre arti (pittura, disegni, oggetti d’arte)

Cézanne e i suoi maestri al Museo Marmottan-Monet, fino al 3 gennaio 2021. Per la prima volta, l’opera di Cèzanne a confronto con i capolavori dei più grandi maestri italiani, dal XVI al XIX secolo. Un’eccezionale selezione di dipinti, tra cui l’iconica Montagna Sainte-Victoire e le nature morte, a confronto con un raro gruppo di dipinti di Tintoretto, El Greco, Ribera, Giordano, Poussin. Una sessantina di capolavori alla scoperta dell’italianità di Cezanne e la sua influenza sui grandi maestri del Novecento: Carrà, Morandi, Boccioni…

Monet, Renoir, Chagall all’Atelier des Lumières Un’antica fonderia del 1835 è diventata L’Atelier des Lumières, uno spazio dedicato all’arte digitale, immenso e immersivo, per una percezione sensoriale dell’arte. Tema del 2020, fino al 3 gennaio 2021, l’esposizione Monet, Renoir, Chagall. Viaggi nel Mediterraneo. Un’immersione totale nei capolavori di una ventina di artisti, tra cui Renoir, Monet, Matisse, Dufy, Chagall..

Turner al Museo Jacquemart André Un museo pieno di fascino, quello aperto nell’ hôtel particulier di fine ‘800 dei collezionisti Edouard André e Nélie Jacquemart. Qui fino all’11 gennaio da vedere la grande mostra Turner, dipinti e acquerelli, 60 acquerelli e 10 dipinti a olio, alcuni per la prima volta in Francia, di Joseph Mallord William Turner (1775-1851), in collaborazione con la Tate Britain di Londra, a ricostruire il percorso del grande pittore romantico

Cindy Sherman alla Fondazione Vuitton Nello scenario unico della Fondazione Louis Vuitton, edificio spettacolare progettato dall’architetto Frank Gehry nel cuore del Bois de Boulogne fino al 3 gennaio è di scena una mostra dedicata alla fotografa e regista statunitense Cindy Sherman, circa 170 opere e oltre 300 immagini a ripercorrere tutta la carriera dell’artista

www.parisinfo.com

www.visitparisregion.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.