Deruta, Borgo delle Arti: la stagione derutese continua

Continuano gli eventi della prima edizione di “Deruta, borgo delle arti”, la manifestazione che animerà le serate estive fino al prossimo 12 settembre, promossa dal Comune di Deruta, con il patrocinio della Regione Umbria e in collaborazione con le associazioni del territorio.

Un calendario ricco di eventi, due dei quali, quello del 9 e del 26 luglio, sono stati organizzati nell’ambito di Musica dal mondo, con l’associazione Agimus Perugia e l’assessorato alla Cultura del Comune di Perugia.

Già la prima serata ha riscosso ampio successo, in termini di partecipazione: “Questa prima edizione – afferma il sindaco, Michele Toniaccini – ha un grandissimo valore non solo culturale, ma anche sociale. Sono stati mesi difficili, di chiusura anche sul piano delle relazioni umane. Ora si torna ad animare, sempre nel rispetto delle regole, le piazze e le vie delle nostre città, in un progetto estivo che coinvolge tutto il territorio derutese: dal suo cuore, il centro storico, passando per Ripabianca, San Nicolò di Celle, Castellone, Sant’Angelo di Celle e Casalina”. Il sindaco evidenzia anche “la capacità di dialogo e collaborazione fra Amministrazioni diverse, in questo caso, il Comune di Perugia, a testimonianza di quella integrazione fra territori tanto auspicata e che sta cominciando a trovare attuazione”.
 

Musica, arte, teatro, mostre e una finestra sulla lettura, per 18 appuntamenti che mettono in luce piazze, vicoli e chiostri del territorio, con una serata clou, quella del 22 Agosto, al centro storico di Deruta che avrà per protagonista una rappresentanza del personale medico, di infermieri, della protezione civile, del mondo dell’associazionismo e del volontariato, di cittadini che si sono adoperati durante l’emergenza sanitaria. Una serata di ringraziamento da parte dell’Amministrazione comunale: “Sono stati mesi complessi, difficili, ma che hanno messo in evidenza – afferma il sindaco – due elementi: il primo, riguarda la grande professionalità e dedizione dei nostri medici, infermieri e, in generale del personale sanitario; il secondo, la rete di solidarietà, altruismo e generosità che è scattata nei confronti dell’altro, a testimonianza di quanto questa comunità sia unita e solidale”.
 

C’è poi il consueto appuntamento di lunedì 10 Agosto con Sorsi di Stelle, in collaborazione con “La Strada dei Vini del Cantico” e alle ore 21.30 la Queen Tribute Band “A Night at the Opera” animerà il centro storico di Deruta.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.