Frutti Antichi – Primavera

Sabato 11 e domenica 12 maggio 2019, ritorna al Castello di Paderna, Frutti Antichi di Primavera, la manifestazione d’eccellenza che narra di fiori, piante ed ortaggi rari e pregiati, la quinta edizione nella sua versione primaverile. 


I visitatori potranno scoprire rare specie floreali e arboree, antichi semi, colture ormai poco diffuse e conosciute, recuperate da agricoltori appassionati che lavorano per preservare e valorizzare la ricchezza dell’ecosistema. La manifestazione, tra le più amate rassegne di florovivaismo in Italia, vedrà per due giorni, tra i giardini e gli spazi del Castello di Paderna, circa 130 espositori selezionati. Nel prato antistante il maniero sarà presente la zona mercato dove si troveranno primizie dell’orto, prodotti a km zero e produzioni alimentari tipiche del territorio.
 
Il programma prevede conferenze, presentazioni di libri e laboratori, mette a confronto operatori del settore, studiosi e rappresentanti delle istituzioni provenienti da tutta Italia, all’insegna della valorizzazione dell’ambiente, della promozione di uno stile di vita più vicino alla natura e della salvaguardia del patrimonio genetico delle specie naturali che rischiano l’estinzione.

Durante la manifestazione sono attivi i servizi di ristorante e caffeteria.
Telefono+39.334.9790207 Segreteria organizzativa
Email info@fruttiantichi.net
Dal 11 Maggio 2019Al12 Maggio 2019
Orari dalle 9:00 alle 19:00
Sito dell’evento http://www.fruttiantichi.net/piacenza/

TariffeContributo minimo di Euro 8,00 destinato al FAI;
Tariffa ridotta per gli iscritti FAI e per i possessori della card Castelli del Ducato: 6,00 Euro
Gratuità bambini fino ai 12 anni e per i visitatori che si iscrivono al FAI durante la mostraPer informazioni+39.334.9790207; mail: info@fruttiantichi.net
Organizzazione FAI delegazione di Piacenza e Castello di Paderna.
Note
I contributi raccolti in occasione della manifestazione saranno destinati al restauro di un bene FAIUfficio informazioni turistiche di riferimento
IAT Grazzano Visconti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.