Un Riminiwellness sempre più internazionale

rimini-wellnessSempre più internazionale, sempre più coinvolgente, sempre più formativo., in programma alla Fiera di Rimini e lungo tutta la Riviera romagnola dal 31 maggio al 3 giugno prossimi porta le attivitrà motofruie ad essere espertienza di vita. Questa 13esima edizione si carattterizza per la sua internazionalità. Infatti i mercati più rappresentati saranno quelli di Est Europa, Sud America, Medio Oriente: mentre sono attesi visitatori provenienti da circa 80 Paesi.
L’appuntamento di Rimini vedrà coinvolte tutte le maggiori aziende dell’universo wellness: dai produttori di macchine per l’attività fisica alle palestre, le scuole e le associazioni di categoria fino ai cultori del fisico, passando per le SPA del relax, le scienze riabilitative, la danza, ma anche il turismo e il design.
Numerosi i momenti dedicati alla formazione organizzati con i partner più importanti e qualificati del settore, italiani e internazionali – tra cui CONI, Università italiane, Assosport, ANIF- Eurowellness, Edi.Ermes, l’associazione tedesca DSSV Arbeitgeberverband deutscher Fitness- und Gesundheits-Anlagen, che porterà 200 operatori del comparto, e tanti altri – rivolti a gestori, trainer e corpo docente del mondo fitness (25 le sale dedicate a convegni e seminari).
Ma non basta. L’appuntamento è, infatti, atteso anche dal pubblico professionale di riferimento per gli importanti incontri business tra gli operatori del settore tra cui buyers e presenter provenienti da tutto il globo.
Riconfermate tutte le sezioni della kermesse: WPRO, rivolta al settore b2b di aziende e professionisti; WFUN, per il pubblico active di appassionati; Food Well Expo, l’area dedicata all’alimentazione sana per chi è in movimento, quella destinata alla cultura fisica di Rimini Steel e quella focalizzata sulle tecnologie innovative di rieducazione motoria di Riabilitec.
RiminiWellness occuperà tutto il quartiere fieristico la cui superficie espositiva, dopo l’ultimo ampliamento, tocca oggi ben 129mila metri quadri (per RiminiWellness 173mila metri tra spazi indoor e outdoor) che accoglieranno circa 400 aziende, tra dirette e rappresentate. Sarà in funzione la stazione ferroviaria interna al quartiere.
46 i palchi attivi (5 per il pilates, 5 acqua, 6 danza, 4 indoor cycling, 17 fitness, 5 walking, 4 yoga), la più grande area acqua mai realizzata indoor con 350 metri quadrati di vasche per un totale di 1200 metri cubi di acqua, più di 500 presenter provenienti da tutto il mondo; oltre 1500 ore di lezione, 1960 singole sessioni di allenamento in 4 giorni.
Moltissimi gli appuntamenti partner dell’evento compresi all’interno del circuito RiminiWellness OFF, che coinvolgerà 20 km di costa in movimento a iniziare dalla Virgin Active Urban Obstacle Race.

(Francesco Aquilanti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.