“Degusto con gusto” nel Ravennate tra vino, storia e cultura

La è densa di luoghi belli, intrisi di storia e cultura. L’antico borgo medievale di Bagnara di , ancora oggi strutturato come lo era in origine, con l’abitato per lo più racchiuso entro le antiche mura del castello ancora intriso del ricordo di Caterina Sforza, ne è uno degli esempi più rappresentativi. La provincia è quella di Ravenna. Le suggestioni sono quelle tipiche della , terra generosa di pianura, sabbia, mare, sole e vino. Soprattutto vino. La manifestazione “” porta da 11 anni nei paesi della provincia di Ravenna i sentori delle produzioni note a livello nazionale e internazionale facendo leva anche sull’orgoglio delle produzioni locali. Ne è nata una kermesse, sempre più attesa, che si concede un’unica distrazione, riservata alla birra artigianale, protagonista di un solo appuntamento. Per il resto è il nettare degli Dei in compagnia di passato, cultura e storia, a fare da padrone. Non a caso, Bagnara di è la prima ad ospitare la manifestazione che propone 6 eventi per una decina e oltre di giorni di degustazione. Giovedì 10 e venerdì 11 maggio la Rocca Sforzesca che domina Bagnara di Romagna si trasformerà in un enorme banco di assaggio nel quale troveranno posto le migliori produzioni enologiche nazionali, internazionali e locali a partire dalle 19. Ad illustrarle al pubblico saranno i sommelier di Ais – Associazione Italiana Sommelier – Romagna che cura l’organizzazione dell’evento insieme agli ideatori Maurizio Bragonzoni e Giancarlo Mondini. Ad accompagnare la degustazione saranno i piatti proposti dallo chef Mirco Rocca della Locanda di Bagnara ed i concerti live di Fabio Mazzini e Andrea Grossi. Degusto con Gusto tornerà nel suggestivo borgo medievale e nella sua rocca anche la settimana successiva, venerdì 18 maggio, per dare visibilità alle migliori produzioni artigianali di birra. Anche in questo caso si potranno gustare in abbinamento i piatti proposti dallo Chef Mirco Rocca. A rendere ancora più piacevole l’atmosfera saranno le note blues del concerto live di Marco Liverani. Il legame con Bagnara continuerà a luglio quando “Degusto con Gusto” si trasformerà nell’ “Aperiwine” che precede dalle 18,30 alle 21 le rappresentazioni del Festival Teatrale Muse. Sempre a maggio, il 25 e 26, sono previste anche le date di “Wine in the Park”, degustazione organizzata nella vicina Russi, nota per i resti della Villa Romana del II secolo d.C. che ne attestano l’importanza come centro di produzione agricola nel cuore della pianura padana. Nel parco che circonda la Rocca del Castello i banchi di assaggio offriranno in degustazione le migliori produzioni circondati dalla mostra di artigianato dal titolo “Ingegnosamente creativo” ad accesso libero.
Degusto con gusto continuerà poi a giugno, con “Wine and Tennis” organizzato a Imola, città di gran premi e circuiti, in coda alla finale del torneo open di tennis del Circolo Tennis Cacciari e a fine agosto, con “Degusto con Gusto Wine and Street Food” organizzato nelle giornate del 31 agosto e 1 settembre nel centro storico di Sant’Agata sul Santerno, piccola località in provincia di Ravenna. L’appuntamento, del tutto inedito, sarà seguito dall’ultimo degli eventi in programma, nella vicina Cotignola, con i banchi di assaggio schierati per offrire una anteprima della Festa dell’Uva che ogni anno celebra il raccolto. Le serate di degustazioni avranno inizio alle 19 e si concluderanno alle 23. Le degustazioni libere dei vini in esposizione, comprensive di tasca e calice, avranno il costo di 12 euro. Le degustazioni delle birre si svolgeranno a cura dei singoli birrifici. La manifestazione è organizzata dall’Associazione Italiana Sommelier Romagna con il patrocinio dei comuni coinvolti.
(Monia Savioli)

Info: DEGUSTOCONGUSTO La manifestazione si può seguire su Facebook, Twitter, Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.