“Degusto con gusto” nel Ravennate tra vino, storia e cultura

La è densa di luoghi belli, intrisi di storia e cultura. L’antico borgo medievale di Bagnara di , ancora oggi strutturato come lo era in origine, con l’abitato per lo più racchiuso entro le antiche mura del castello ancora intriso del ricordo di Caterina Sforza, ne è uno degli esempi più rappresentativi. La provincia è quella di Ravenna. Le suggestioni sono quelle tipiche della , terra generosa di pianura, sabbia, mare, sole e vino. Soprattutto vino. La manifestazione “” porta da 11 anni nei paesi della provincia di Ravenna i sentori delle produzioni note a livello nazionale e internazionale facendo leva anche sull’orgoglio delle produzioni locali. Ne è nata una kermesse, sempre più attesa, che si concede un’unica distrazione, riservata alla birra artigianale, protagonista di un solo appuntamento. Per il resto è il nettare degli Dei in compagnia di passato, cultura e storia, a fare da padrone. Non a caso, Bagnara di è la prima ad ospitare la manifestazione che propone 6 eventi per una decina e oltre di giorni di degustazione. Giovedì 10 e venerdì 11 maggio la Rocca Sforzesca che domina Bagnara di Romagna si trasformerà in un enorme banco di assaggio nel quale troveranno posto le migliori produzioni enologiche nazionali, internazionali e locali a partire dalle 19. Ad illustrarle al pubblico saranno i sommelier di Ais – Associazione Italiana Sommelier – Romagna che cura l’organizzazione dell’evento insieme agli ideatori Maurizio Bragonzoni e Giancarlo Mondini. Ad accompagnare la degustazione saranno i piatti proposti dallo chef Mirco Rocca della Locanda di Bagnara ed i concerti live di Fabio Mazzini e Andrea Grossi. Degusto con Gusto tornerà nel suggestivo borgo medievale e nella sua rocca anche la settimana successiva, venerdì 18 maggio, per dare visibilità alle migliori produzioni artigianali di birra. Anche in questo caso si potranno gustare in abbinamento i piatti proposti dallo Chef Mirco Rocca. A rendere ancora più piacevole l’atmosfera saranno le note blues del concerto live di Marco Liverani. Il legame con Bagnara continuerà a luglio quando “Degusto con Gusto” si trasformerà nell’ “Aperiwine” che precede dalle 18,30 alle 21 le rappresentazioni del Festival Teatrale Muse. Sempre a maggio, il 25 e 26, sono previste anche le date di “Wine in the Park”, degustazione organizzata nella vicina Russi, nota per i resti della Villa Romana del II secolo d.C. che ne attestano l’importanza come centro di produzione agricola nel cuore della pianura padana. Nel parco che circonda la Rocca del Castello i banchi di assaggio offriranno in degustazione le migliori produzioni circondati dalla mostra di artigianato dal titolo “Ingegnosamente creativo” ad accesso libero.
Degusto con gusto continuerà poi a giugno, con “Wine and Tennis” organizzato a Imola, città di gran premi e circuiti, in coda alla finale del torneo open di tennis del Circolo Tennis Cacciari e a fine agosto, con “Degusto con Gusto Wine and Street Food” organizzato nelle giornate del 31 agosto e 1 settembre nel centro storico di Sant’Agata sul Santerno, piccola località in provincia di Ravenna. L’appuntamento, del tutto inedito, sarà seguito dall’ultimo degli eventi in programma, nella vicina Cotignola, con i banchi di assaggio schierati per offrire una anteprima della Festa dell’Uva che ogni anno celebra il raccolto. Le serate di degustazioni avranno inizio alle 19 e si concluderanno alle 23. Le degustazioni libere dei vini in esposizione, comprensive di tasca e calice, avranno il costo di 12 euro. Le degustazioni delle birre si svolgeranno a cura dei singoli birrifici. La manifestazione è organizzata dall’Associazione Italiana Sommelier Romagna con il patrocinio dei comuni coinvolti.
(Monia Savioli)

Info: DEGUSTOCONGUSTO La manifestazione si può seguire su Facebook, Twitter, Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.