TTG Incontri: a Rimini la conferma del buon momento del turismo

E’ stata un’altra edizione all’insegna della crescita quella del TTGIncontri 2017 che si è appena conclusa a Rimini. Un comparto, quello del turismo, che per l’Italia in questo 2017 è certamente positivo. E la rassegna riminese ha puntualmente registrato questa tendenza.
L’industria turistica della penisola esce dalle giornate riminesi con l’ottimismo dei numeri di un 2017 positivo, con la rinnovata consapevolezza di poter incidere sui mercati mondiali grazie alle sue imprese eccellenti, con la coscienza di poter disporre degli strumenti utili ad accelerare ancora nel 2018.
Superando le più rosee previsioni della vigilia TTG Incontri, salone B2B per il business della vacanza, Sia Guest il Salone Internazionale dell’Accoglienza e Sun, il Salone Internazionale dell’Esterno hanno richiamato 72.667 presenze (+5% rispetto al 2016).
La manifestazione organizzata da Italian Exhibition Group I(EG ) ha visto la presenza di 2.550  espositori, 150 le destinazioni rappresentate, 1.500 i buyer provenienti da 90 Paesi, 300 gli eventi promossi da IEG e dai partners. Sale del 24% la quota estera complessiva delle Fiere.
E ancora 750 i giornalisti accreditati in fiera; 155 milioni i contatti media ottenuti ad oggi. Imponente la presenza di blogger di settore, oltre 300. Si aggiunge lo straordinario successo delle dirette streaming, che dalle home page delle fiere hanno offerto la possibilità di seguire live e in differita i più importanti eventi, grazie a quattro canali seguiti da oltre 25.000 utenti unici. I siti web delle fiere nelle ultime due settimane hanno registrato oltre 90.000 utenti unici, per un totale di 902.000 pagine viste.
Molte le iniziative di questa edizione. tra le altre segnaliamo PlanITsphere, la piattaforma che unisce le community italiana della filiera turistica e dell’ospitalità, con le tre fiere TTG, SIA Guest e Sun.  Un modello di sviluppo strategico del business che valorizza il ruolo della fiera come attivatore di business, provider di contenuti e punto di riferimento strategico del settore. Il nuovo brand si ispira all’ingegno e alla creatività italiana in grado di valorizzare, interpretare, trasformare i prodotti, anticipare le tendenze, progettare e sviluppare nuovi business. (www.planitsphere.it)
Un altro strumento concreto è quello di Industry Vision Travel & Hospitality, studio alla prima edizione firmato IEG che ha misurato il sentiment e le previsioni economiche delle imprese nei vari settori del turismo, generalmente soddisfatte da nove mesi record e orientate all’ottimismo per il futuro. Industry Vision ha anche individuato, grazie ad una metodologia innovativa, i modelli di domanda che si affacceranno nel prossimo decennio. Contributi fondamentali per le imprese, che dovranno intonarsi a quanto emerso per generare il valore economico atteso.
Infine, l’annuncio della prossima edizione del marketplace turistico di IEG, da mercoledì 10 a venerdì 12 ottobre 2018. La scelta di posizionare l’appuntamento al centro della settimana è stata condivisa con gli operatori ed ha lo scopo di accentuare il profilo business della manifestazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.