Joint venture operativa Lufthansa-AirChina

      Commenti disabilitati su Joint venture operativa Lufthansa-AirChina

lufthansa-airchinaLufthansa e Air China hanno firmato un accordo di collaborazione che consentirà ai due gruppi di operare insieme tutti i collegamenti tra l’Europa e la Cina, nell’ambito di una joint venture commerciale.
Previsto per l’inizio dell’orario estivo 2017, l’accordo oltre a Lufthansa e ad Air China si estende alle controllate del vettore tedesco Austrian Airlines e Swiss.
Grazie all’accordo, gli orari dei voli delle due compagnie saranno ottimizzati e coordinati tra loro. Ci saranno inoltre tariffe comuni, modifiche ai programmi aziendali per migliorare i prodotti disponibili per la clientela corporate, ottimizzazione delle connessioni esistenti nei programmi frequent flyer.
Gli hub della linea aerea tedesca integrati nel network sono quelli di Francoforte, Monaco, Zurigo e Vienna e comprendono anche le compagnie satelliti Swiss e Austrian. In sostanza buona parte del Centro Europa, dal Belgio alla Germania, dalla Svizzera all’Austria, avrà come punto di riferimento per i collegamenti verso l’Estremo Oriente Lufthansa e Air China, vettore che già oggi da solo copre 24 destinazioni continentali e vanta una fetta vicina al 22 per cento. Una quota destinata a crescere: secondo alcuni studi i due alleati sono pronti a fagocitare circa l’80 per cento dei voli da e per la Germania e oltre il 35 per cento di quelli tra Europa e Cina mettendo quindi una ipoteca su oltre un terzo del mercato europeo.