Con Golosaria tra le bellezze e i sapori del Monferrato

Manca poco alla decima edizione di Golosaria Monferrato, in programma sabato 16 e domenica 17 aprile tra i castelli di Casale e Uviglie (Rosignano) e in oltre 20 location tra le colline.  
Saranno due giorni dedicati al gusto, ma anche una grande occasione per scoprire la bellezza unica del Monferrato con i suoi paesaggi, le tradizioni e i tanti itinerari a contatto con la natura.
Alcune curiosità sui luoghi protagonisti di questa edizione:

– sono 7 le grandi dinastie che si incontrano tra i castelli aperti, partendo dagli Aleramici, i Gonzaga e i Paleologi al Castello di Casale e di Gabiano, ai Sannazzaro al Castello di Giarole, e finendo ai Visconti, gli Sforza e i Calvi di Bergolo a Piovera

golos

– il Castello di Uviglie nel 1879 divenne proprietà del conte Cacherano di Bricherasio, socio fondatore della Fiat e proprio le 500 storiche animeranno anche la domenica di Golosaria passando in diverse location della manifestazione

– 1661 km è la distanza tra Marsala e Uviglie, la cantina più vicina e più lontana presenti; il primato della lontananza va alla siciliana Vinifer che porterà qui il suo metodo classico da uve grillo

– 27 tipologie di biscotti (dai classici savoiardi a quelli ai fiori, dai brutti e buoni ai frollini della nonna) ma anche meringhe, baci di dama di scuole differenti, torroni per ogni stagione, brioche e lievitati, creme di nocciola e nocciole salate, sono solo alcune delle golosità proposte dagli espositori

– più di un paio sono i fantasmi che vagano tra i castelli, da quello di Scarampo Scarampi che insieme alla moglie si aggira tra i camminamenti del castello di Camino, a quello del giovane pittore ottocentesco ucciso da un incidente durante la ristrutturazione degli affreschi nella sala da ballo del castello di Giarole, fino allo spirito dell’abitante del monastero sulle cui rovine venne edificato parte del grandioso castello di Piovera nel XIV secolo

Max D’Amato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.