Italia settima per acque balneabili

Acque balneabili sempre più pulite in Europa, dove l’83% di spiagge, laghi e fiumi risulta di qualità eccellente e il 95% in regola. A scattare la fotografia e’ l’Agenzia europea dell’ambiente (Aea) sulla base dei dati del 2014 di Unione europea, Svizzera e Albania.
L’Italia si colloca al settimo posto (era all’ottavo nei due anni precedenti) nella classifica del top ten della qualita’ guidata da Cipro, Lussemburgo e Malta. Seguono Grecia, Croazia e Germania, mentre ultima è l’Albania.
Cipro, Lussemburgo, Malta, Grecia, Croazia, Germania e Italia sono sopra la media Ue del 95% dei siti in regola, mentre Spagna e Portogallo figurano rispettivamente al decimo e undicesimo posto. Ancora più giù si trovano Francia (18/ma), Slovenia (21/ma), Svizzera (24/ma) e Albania, in fondo alla classifica insieme alla Romania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.