I 10 maggiori aeroporti italiani: Fiumicino in vetta

Fiumicino, Malpensa e Linate. Rimane invariato il podio degli scali italiani per il 2014, che conferma la triade del grande hub romano e l’accoppiata dei poli milanesi a guidare la top ten degli aeroporti tricolori secondo i dati Assaeroporti.
Fiumicino archivia il 2014 con un +6,47 per cento sul 2013 in termini di volumi e una quota assoluta di 38,5 milioni di pax: un risultato che pone le basi per il raggiungimento, in un domani non troppo lontano, della barriera dei 40 milioni di passeggeri.
Netto il distacco dalla seconda, Milano Malpensa, che chiude il 2014 con volumi a 18,85 milioni e un incremento sul 2013 che sfiora il 5 per cento; il terzo scalo italiano, invece, archivia l’anno in sostanziale stabilità con una lieve flessione dello 0,03 per cento sull’anno precedente e un traffico che si attesta a 9,03 milioni di pax.
Per un soffio il podio non ha visto salire in terza posizione l’aeroporto di Bergamo, con i suoi 8,77 milioni di passeggeri: Orio al Serio ha dovuto però fare i conti con un lungo periodo di chiusura per lavori alla pista che ha portato lo spostamento dei voli su Mxp e una perdita di 400mila pax.
Quinto il Marco Polo di Venezia, a quota 8,47 milioni di passeggeri, seguito da Catania con 7,3 milioni e a ruota Bologna, a 6,58 milioni. Al di sotto della soglia dei 6 milioni, Napoli Capodichino, che si piazza ottavo; chiudono la top ten Roma Campino e il Galilei di Pisa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.