In Francia un nuovo parco: dedicato al Piccolo Principe

Ha aperto il 1° luglio il parco divertimenti dedicato al Piccolo Principe. Esteso su 24 ettari, ricrea l’universo inventato da Antoine de Saint-Exupéry.
Il Piccolo Principe è uno dei personaggi della letteratura più conosciuti al mondo.






Con 220 traduzioni, è il libro che è stato tradotto nel maggior numero di lingue, secondo solo alla Bibbia. Non saranno pochi, dunque, gli appassionati che decideranno di passare una giornata nel Parco del Piccolo Principe, a Mulhouse in Francia, aperto il primo luglio.
Esteso su 24 ettari e diviso in 31 aree di gioco, ricrea l’universo magico del Piccolo Principe con attrazioni che rimandano ai celebri personaggi del romanzo: grazie ad un planetarium e al cinema 3D, tra volpi, pecore, serpenti e roseti si avrà davvero la sensazione di essere entrati nel libro. Le attrazioni principali, però, non potevano non essere dedicata al viaggio: 2 grandi mongolfiere fissate al terreno permetteno ai visitatori di godere di un’imperdibile vista sui Vosgi, la Foresta Nera e, in lontananza, le Alpi. Oltre a queste, un bar a 35 metri d’altezza ricrea l’atmosfera dell’asteroide 327, abitato dal personaggio dell’ubriacone che beve per dimenticare la vergogna di essere un alcolista.
In quello che viene definito il primo parco aereo al mondo, non poteva mancare un biplano, in tributo al padre letterario del Piccolo Principe, Antoine de Saint-Exupéry, che scomparve nel 1944, precipitanto nel Mar Tirreno, a bordo del velivolo.
Aperto tutti i giorni dalle 10 alle 18, l’ingresso per gli adulti costa 22 euro, mentre i ragazzi dai 3 agli 11 anni pagheranno 16 euro

Informazioni: http://www.parcdupetitprince.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.