In Emilia Romagna il 14 giugno è la “Notte celeste”

Un’intera serata dedicata al benessere termale su tutto il territorio dell’Emilia-Romagna. E’ la ‘Notte celeste’, manifestazione con oltre 100 eventi da Salsomaggiore a Riccione in 21 centri termali aperti al pubblico fino a dopo il tramonto, con proposte benessere a prezzi promozionali. La giornata, alla terza edizione, è in programma per sabato 14 giugno ed è organizzata dall’Unione prodotto terme, salute e benessere della regione in collaborazione con Apt Servizi e con il Coter.
“E’ un evento possibile grazie agli operatori turistici in collaborazione con le istituzioni pubbliche – ha detto Liviana Zanetti, presidente di Apt Servizi Emilia-Romagna – Tutte le stazioni termali lavoreranno in sinergia”.
La festa coinvolgerà anche le città: i comuni coinvolti hanno infatti organizzato eventi e spettacoli gratuiti nelle strade e nelle piazze. Una festa nei centri termali e fuori, tra degustazioni, concerti, feste, camminate, gare di ballo, mercatini e trattamenti.
Alle 23 poi verranno lanciati i palloncini luminosi celesti e bianchi da tutti i centri termali dell’Emilia-Romagna e a mezzanotte si accenderanno nelle strutture di benessere tanti schermi che trasmetteranno la prima partita della nazionale di calcio ai Mondiali del Brasile, Italia-Inghilterra.
“Siamo una delle regioni con più impianti termali – ha spiegato Iglis Bellavista, presidente dell’Unione di prodotto terme, salute e benessere dell’Emilia-Romagna – Il nostro è un sistema compatto e possiamo proporlo unitariamente nel weekend, in un’asse che va dall’Appennino al mare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.