La Sirenetta di Copenaghen compie 100 anni

La statua della Sirenetta della fiaba danese, a Copenaghen, compie 100 anni il 23 agosto. Per celebrare il centenario, sirene dal corpo dipinto invaderanno il mondo, portando in vita la favola della Sirenetta di H. C. Andersen.


Uno dei regni più antichi e- più piccoli- del mondo, la Danimarca, ospita la statua della Sirenetta, personificazione della favola della Sirenetta del danese Hans Christian Andersen. Proprio come la Torre Eiffel è il simbolo di Parigi, la statua della Sirenetta è diventata il simbolo della Danimarca e della capitale danese, Copenaghen. Per celebrare il centenario della statua, sirene dal corpo dipinto appariranno nelle città di tutto il mondo tra il 23 agosto e il 6 settembre 2013.Indossando la parte alta del bikini di conchiglie e la coda da pesce, arrampicate su scogli artificiali, le inviate della Sirenetta daranno vita alla favola di H.C. Andersen in tutto il mondo.
 
VisitDenmark organizzerà, in quanto parte di un evento internazionale, un concorso fotografico. I fortunati vincitori di una vacanza in Danimarca verranno estratti tra le foto migliori della Sirenetta dal corpo dipinto, postate su Instagram, o sugli account Facebook o Twitter di VisitDenmark usando l’hashtag #littlemermaid100.
Se non sarete a Copenaghen, per incontrare dal vivo la Sirenetta, celebrarla, brindare ad altri 100 anni e partecipare al concorso venite a trovarla
–          a Roma presso Piumini Danesi in Via Francesco Crispi 32, dove potrete incontrala a partire dalle 12.
–          a Parigi presso Maison du Danemark 142 Avenue des Champs Élysées, dove potrete incontrarla a partire dalle 12 e tagliare la torta con lei alle 15.
Inoltre la Sirenetta sarà anche ad Amburgo, Amsterdam, Londra, Oslo, Pechino, Shanghai, Stoccolma, Sydney e a Tokyo.
 
Grandi passioni
La personificazione della tragica favola di Hans Christian Andersen, la statua della Sirenetta dal cuore spezzato siede sul suo scoglio presso il porto di Copenaghen attendendo il principe dei suoi sogni. Una piccola statua in bronzo, solo 125 cm di altezza per 175 kg di peso, la Sirenetta ha ispirato i visitatori con la sua storia d’amore duraturo per un secolo. Ma ha anche sollevato delle controversie. Decapitata due volte da artisti radicali (nel 1964 e nel 1998), la Sirenetta è stata anche privata di un braccio (1984). E fu addirittura fatto un tentativo di farla esplodere (2003). Nel 2010, la Statua della Sirenetta è volata in Cina dove venne esposta alla world EXPO di Shanghai presso il padiglione danese.
 
Un po’ di storia
La statua della Sirenetta del 1913 era in origine un regalo alla città di Copenaghen da parte del produttore di birra Carl Jacobsen (1824-1914) figlio del fondatore del Birrificio Carlsberg. Lo scultore, Edvard Eriksen (1876-1959), prese sua moglie, Eline Eriksen, come modella per la statua. L’artista, all’inizio, venne ispirato nella creazione della Sirenetta, dopo aver assistito ad una performance del balletto La Sirenetta nel 1909 interpretato dal Royal Danish Ballet e con la partecipazione dell’étoile Ellen Prince nel ruolo della protagonista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.