Bologna: aperitivo musicale al museo

Giovedì 23 maggio dalle 19 alle 22, in occasione della consueta apertura serale, il Museo della Storia di Bologna ospita il nuovo aperitivo musicale in compagnia del pianoforte di Denis Biancucci.
Gli anni ‘60 furono indiscutibilmente il periodo d’oro del soul e ogni musicista, ogni gruppo, ogni cantante, aveva il proprio stile. È questo il periodo delle grandi label, ognuna con un sound autentico e inconfondibile: il soul ruvido della Stax di Memphis, quello di più facile ascolto con tendenze pop della Motown di Detroit. Tanti stili, tante etichette, tanti modi per suonare soul.

Denis Biancucci
La rigorosa formazione musicale, il talento naturale e la grande capacità di improvvisazione fanno di Denis Biancucci un artista poliedrico, con un’attività che spazia dai recital per pianoforte e pianoforte e orchestra, alle esibizioni  con gruppi ed ensemble cameristici, fino ad importanti collaborazioni con jazzisti di fama internazionale.
 
Entrata libera al concerto dall’ingresso di Palazzo Pepoli in via Castiglione 8.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.