Boeing: paura per i 787

Dopo alcuni problemi le autorità di vari Paesi hanno disposto il fermo dei velivoli Boeing 787 Dreamliner per ragioni di sivurezza.
La Faa, ovvero l’autorità dell’aviazione civile americana ha ordinato lo stop finché non verrà “messo a punto con il produttore e le compagnie aeree un piano di azione correttivo tale da consentire alla flotta di 787 di riprendere le operazioni il prima possibile”, ma “nel modo più sicuro”. Stessa cosa in India dove quattro dei sei velivoli di Air India sono già fermi a terra e non si muoveranno, gli altri due saranno lasciati a terra non appena raggiungeranno l’aeroporto. Mentre un portavoce dell’Agenzia europea per la sicurezza aerea ha detto al New York Times che anche l’Europa adotterà lo stesso provvedimento della Faa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.