Piemonte: cartoguida sui luoghi del moderno

Arte, design, archeologia industriale: sono le leve di attrazione turistica su cui punta il Piemonte. Se ne è discusso a Torino il 20 novembre 2012 nel corso di un incontro, riservato agli operatori del settore, associazioni di categoria ed enti locali, organizzato dal Settore Promozione Turistica della Regione Piemonte in collaborazione con il Centro Estero per l’Internazionalizzazione (Ceipiemonte). Hanno partecipato il critico d’arte Philippe Daverio, Fabio Sironi, capo redattore della rivista Dove, Emanuela Moroni, presidente GIA (Associazione Guide e Accompagnatori Turistici del Piemonte), insieme agli Assessori regionale al Turismo e alla Cultura, Alberto Cirio e Michele Coppola. Nel corso della conferenza è stato inoltre presentato una nuova cartoguida che, realizzata in italiano, inglese, francese, tedesco, giapponese e a breve anche in versione e-book, descrive i luoghi e le opere dell’arte moderna, contemporanea, del design e dell’archeologia industriale del Piemonte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.