Portogallo paradiso del golf

Chi desidera trascorrere una vacanza tra golf e relax, anche in inverno, sa che in Portogallo può trovare un ambiente particolarmente favorevole, grazie alla presenza di numerosi green e di condizioni climatiche eccellenti, che permettono di godere di fantastiche giornate di sole in ogni periodo dell’anno. Con un totale di oltre 80 campi da gioco distribuiti lungo tutto il territorio – alcuni dei quali progettati da celebri architetti come Sir Henry Cotton, Rocky Roquemore e Arnold Palmer – la terra lusitana rappresenta una delle mete europee più ambite dai golfisti europei e non solo.

L’Algarve è la regione predominante con ben 40 green, seguita dalla regione di Lisbona con 25, la regione Nord con 11, Madeira con 4, la regione Centro e le Azzorre con 3.

I risultati registrati nel 2011 confermano l’andamento estremamente positivo nel turismo golfistico portoghese che, soltanto in Algarve, è riuscito a totalizzare un milione di presenze, con un incremento del 4,9 per cento rispetto al 2010. Secondo António Pina, presidente dell’Associação Turismo do Algarve, l’aumento della domanda rispetto al 2010 è stata la conseguenza diretta del “buon andamento promozionale dell’ente responsabile della promozione regionale del turismo golfistico”Il maggior afflusso turistico ha riguardato il Nord Europa, in particolar modo il Regno Unito, seguito da Germania, Scandinavia, Irlanda e Paesi Bassi. La massiccia presenza di golfisti nel territorio dell’Algarve ha contribuito a colmare il gap di occupazione alberghiera nei periodi generalmente meno propizi, facendo registrare aumenti significativi soprattutto a marzo, aprile e ottobre, mese in cui il turismo del golf totalizza il maggior numero di presenze.
Immersi in un quadro paesaggistico unico al mondo, i 40 campi dell’ Algarve, 32 a 18 buche e 8 a 9 buche, vantano prestigiosi riconoscimenti internazionali come quelli concessi dall’International Association of Golf Tour Operators (IAGTO), dalla rivista tedesca “Golf Magazin” e dalla prestigiosa rivista britannica “Today’s Golfer”. Quest’anno, l’Algarve ospiterà l’International Golf Travel Market 2012, organizzato dal Reed Travel Exhibitions. Sarà la 15esima edizione del principale evento mondiale riguardante il turismo golfistico, a cui interverranno media e buyer, e si svolgerà a Vilamoura dal 12 al 15 novembre, luogo che presenta alcune delle migliori zone golfistiche d’Europa.
Grazie al golf, anche il turismo residenziale ha subito un netto incremento negli ultimi anni, spingendo molti golfisti – provenienti in prevalenza da Regno Unito, Germania, Irlanda, Scandinavia, Olanda e Spagna – ad acquistare casa in Algarve e nella regione di Lisbona – e di cui una parte anche proveniente proprio dall’Italia. “Vogliamo che il turista italiano scopra le potenzialità del golf in Portogallo, anche viaggiando con la famiglia. Ci sono magnifichi hotel e resort con spa vicine ai campi da golf e alle spiagge”, afferma Alexandra Rebelo, Direttrice dell’Ente Turismo Portoghese.
Tra i nuovi progetti dedicati, il nuovo sito web tutto dedicato al golf con tutte le informazioni sui campi, alberghi e ristoranti vicini e, possibilità di prenotazione diretta online: www.visitportugalgolf.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.