Turchia: nuove norme per il visto

La Turchia annuncia delle nuove norme per quel che riguarda il rilascio dei visti turistici. Dal 1° febbraio 2012, i turisti potranno richiedere un visto di massimo 90 giorni nell’arco di 180 giorni.

Il sito della Farnesina, Viaggiare sicuri”, precisa che “al fine di ovviare alla circonvenzione delle norme relative ai permessi di soggiorno e di lavoro in Turchia dal 1° febbraio 2012, a differenza di quanto avveniva in passato, – trascorsi i 90 gg. consecutivi concessi per un soggiorno turistico, il passaggio della frontiera con successivo rientro entro pochi giorni per fare scattare un nuovo periodo di 90 gg. per soggiorno turistico non sarà più consentito.”.
Il sito raccomanda inoltre di controllare che il timbro d’entrata o d’ingresso in Tuchia sia ben apposto. Segnalando che “in particolare, che in caso di viaggi in mare dalla Turchia alle vicine isole greche e di ritorno sul territorio turco, la mancata apposizione del timbro di ingresso è considerata a tutti gli effetti ingresso illegale in Turchia, con conseguente espulsione e divieto di reingresso.”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.