Maldive: terme chiuse perché immorali?

Il Governo delle Maldive, su pressioni dei partiti islamici, ha decretato la chiusra delle Spa dell’arcipelago. Sec ondo le forze integraliste, infatti, questi luoghi sarebbero immorali per la loro promiscuità.

Ma la decisione ha provocato forti reazioni del settore turistico e alberghiero in particolare. Così alcune strutture hanno mantenuto aperte lo loro spa: è il caso dell’hôtel Huvafen Fushi, e di quelli appartenenti alla catena AAA Resorts & Spas (3 in totale).
Alcuni tour operator sul posto hanno dichiarato che la maggior parte delle strutture ha mantenuto aperte le spa. Il Governo potrebbe quindi ritornare sui suoi passi: “Stiamo considerando di permettere ai resort turistici di gestire centri benessere”, ha annunciato lunedi il ministro del Turismo Mariyam Zulfa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.