Riminiwellness: tutto il benessere e molto di più alla Fiera di Rimini

 

Ha preso il via la sesta edizione di Riminiwellness, la grande kermesse ospitata alla Fiera di Rimini. la rassegna regina del fitness, del benessere e dello sport che si presenta con due testimonial d’eccezione: la plurimedagliata tuffatrice Tania Cagnotto e l’attore, già campione di wushu cinese, Giorgio Pasotti.

La manifestazione si sviluppa su 14 padiglioni espositivi, 96 mila metri quadrati indoor e 66 mila outdoor con 500 presenter da tutto il mondo per 1.500 ore di lezione. Il programma è all’insegna delle ultimissime novità, sia nel campo del fitness che in quello dell’alimentazione. Ma il vero segreto del successo di Riminiwellness è nel diventare protagonisti della kermesse. Come? Basta armarsi di tuta, maglietta e scarpe da ginnastica e poi si potrà provare qualsiasi attività. La maggior parte delle volte (tranne i workshop professionali) gratuitamente.
Ci si potrà cimentare nelle lezioni di Pilates nella sezione Pilates junction con i migliori insegnanti del mondo, ma anche sudare e scatenarsi con il palco a tutta energia della Federazione Italiana Fitness con i migliori presenters internazionali. E poi ancora stand dedicati allo spinning, al boot camp stile marines americani. Non mancheranno le novità come il Nordic Walking, lo Zumba Fitness e Mammafit, programma quest’ultimo dedicato alla remise en forme delle mamme. Ampio spazio anche al benessere con lo Yoga della risata e l’Ego yoga. E poi ancora molte le discipline riconducibili al fitness olistico con zone come bio villaggio, la relax zone all’insegna dell’armonia tra corpo e mente oltre ad un’area dedicata alle terme.

Venerdì sarà la volta del Burlesque fitness, per essere sensuali e toniche con il burlesque. Non vi basta? Ampio spazio anche alla riabilitazione con Riabilitec e alla Realx zone con massaggi di ogni genere. E poi ancora tutti i nuovi prodotti e ritrovati, alimentari e di abbigliamento per essere sempre più in forma. In vari stand si potrà avere un check up fisico personalizzato con tanto di tabella degli allenamenti. L’importante però è esserci.

Nei giorni che vanno dal 12 al 15 maggio, spettacoli musicali, appuntamenti sportivi, feste tematiche e appuntamenti culturali non solo in spiaggia, ma anche in ristoranti, pub, luoghi d´arte, discoteche e parchi divertimento accendono il territorio, da Bellaria – Igea Marina fino a Cattolica, passando per le dolci colline, grazie alla concomitanza con quella che è ormai divenuta l´inaugurazione ufficiosa della stagione turistica della riviera romagnola.

´Infatti – ricorda Patrizia Cecchi, direttore di business unit a Rimini Fiera – Oltre al quartiere fieristico è tutta la costa riminese ad avere a cuore l´evento, che sancisce l´indiscussa vocazione di quest´area a coniugare turismo e salute, sport e divertimento. Non a caso Regione Emilia Romagna, Provincia e Comune di Rimini sono impegnati in prima persona a garantire il successo della kermesse´.
Nei giorni che vanno dal 12 al 15 maggio ci sarà solo l´imbarazzo della scelta: si può fare una capatina ai musical di Montecolombo, alle mostre documentarie sull´Unità d´Italia e al concorso di giardinaggio di Balconi Fioriti a Santarcangelo di Romagna, alle gare del Rivieragolfresort di San Giovanni in Marignano, alla coppa Italia velocità di motociclismo al famoso circuito di Misano Adriatico, ai mercatini di Montefiore… e potremmo continuare ad elencare a lungo!
Inoltre, sabato 14, ingresso gratuito al Coconuts, in zona porto canale di Rimini, a chiunque esibirà il biglietto d´ingresso alla manifestazione.
E ancora, e per tutti e quattro i giorni di manifestazione, cicloescursioni, appuntamenti enogastronomici, mostre, rassegne cinematografiche, visite ai musei e a quella ´piccola Pompei´ nel cuore di Rimini che è la Domus del Chirurgo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.